"Personale disturba mio marito ricoverato", polizia in ospedale per una lite - Tuttoggi

“Personale disturba mio marito ricoverato”, polizia in ospedale per una lite

Redazione

“Personale disturba mio marito ricoverato”, polizia in ospedale per una lite

Gio, 28/04/2022 - 14:51

Condividi su:


Donna col marito ricoverato non rispetta il regolamento dell'ospedale di Spoleto, caposala chiama la polizia che calma gli animi

Singolare intervento della polizia del commissariato di Spoleto. Gli agenti sono infatti intervenuti all’ospedale San Matteo degli Infermi dopo una animata discussione tra il personale del nosocomio e la moglie di un degente.

A chiamare il 113 è stato appunto il personale paramedico, che segnalava alla polizia la presenza di una persona molesta nel reparto di Medicina che non rispettava il regolamento relativo all’assistenza ai pazienti.

Gli operatori dell’Ufficio Controllo del Territorio, giunti immediatamente sul posto, hanno individuato e identificato la persona segnalata come molesta. Si trattava di una cittadina russa – classe 1960 – che, sentita in merito, ha dichiarato di aver discusso animatamente con la caposala perché, a suo dire, era solita tenere un tono di voce troppo alto che disturbava il marito ricoverato. La stessa, inoltre, si è lamentata con gli agenti dell’eccessiva rigidità del regolamento di assistenza.

I poliziotti, a quel punto, hanno sentito la caposala. Dopo aver confermato quanto aveva riferito agli agenti della Sala Operativa, ha comunque dichiarato che la discussione non era degenerata e non vi erano state ingiurie o minacce. Dopo aver tranquillizzato la donna, gli operatori hanno invitato la 62enne a tenere un atteggiamento più contenuto e consono al luogo.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!