Lavori Pubblici per 45 milioni, ecco tutti gli interventi previsti

Lavori Pubblici per 45 milioni, ecco tutti gli interventi previsti

Nuove rotatorie, piano ‘rattoppa buche’, rifacimento delle scuole, adeguamento impianti sportivi, piste ciclabili, installazione ‘pali intelligenti’ e tante novità

share

Lavori pubblici per oltre 45 milioni di euro: investimenti ed interventi pronti a cambiare il volto alla città di Foligno, dalla riqualificazione e ricostruzione totale delle scuole al piano di ‘rattoppo buche’ su tutto il territorio comunale, in programma le rotatorie di San Magno e Ponte Centesimo nonchè la la sistemazione degli impianti sportivi, passando per la realizzazione di centro sociali frazioni, sino al nuovo sistema di piste ciclabili.

Non sarà un libro dei sogni

“Stiamo costruendo il futuro”: questo lo slogan scelto dall’assessore ai Lavori Pubblici Graziano Angeli, che questa mattina, nel corso di un’apposita conferenza stampa, ha illustrato quanto fatto sino ad ora e quanto resterà da fare nel corso dell’anno. Non un libro dei sogni, ma – è stato sottolineato – progetti concreti con tanto di importi altrettanto certi.

Piano ‘rattoppo buche’ e nuove asfaltature

Intanto i folignati saranno certamente contenti di sapere, che dal mese di marzo sarà attivato uno speciale servizio di ‘rattoppo buche’ attivo tutti i giorni: una ditta incaricata allo scopo, monitorerà la rete di strade comunali, con tanto di riscontro con sistema satellitare, e procederà a sanare le situazioni critiche con bitume a freddo. Ma ci sarà anche un servizio di riasfaltatura per mettere in condizioni ottimali anche interi tratti. “Questa è una carenza che in questi anni c’è stata e dobbiamo ammetterlo – ha rilevato l’assessore Angeli – ma ora abbiamo stanziato le risorse necessarie, anche perchè si tratta di uno dei disagi più sentiti dai cittadini, basta anche vederlo dalle numerose segnalazioni che arrivano attraverso il web”. Il dirigente Franco Maria Castellani annuncia anche un massiccio intervento per il ripristino ed il miglioramento della segnaletica orizzontale e della cura del verde pubblico, assegnato ad una ditta esterna specializzata nel settore.

Carducci, tra un mese partono i lavori

“Sul fronte dell’edilizia scolastica abbiamo un’occasione storica per la città di Foligno, grazie ai fondi del Governo per la ricostruzione, agli investimenti comunali, ed ai finanziamenti provinciali – ha fatto sapere l’assessore Angeli – sono in cantiere interventi per oltre venti milioni e mezzo di euro”. Prima notizia: i lavori per la ricostruzione della scuola media Carducci partiranno il prossimo 26 febbraio, con qualche mese di ritardo sulla tabella di marcia.

Venti milioni per le scuole, ecco il dettaglio degli interventi

Per la scuola media Carducci, nel dettaglio sono a disposizione risorse per 4 milioni di euro da stanziamenti statali; per la maternadi Scafali e Corvia 30mila euro di fondi comunali; 2milioni e 400mila euro per la scuola Piermarini dal Governo; 118mila dal Comune di Foligno per l’adeguamento degli asili nido comunali; doppio stanziamento per la scuola materna di San Giovanni Profiamma con 270mila dal Governo e 400mila euro dall’amministrazione comunale. Un milione di euro da Roma per la sistemazione del ‘Blocco Antonelli’ della scuola Carducci; 4milioni e 410mila euro per la sistemazione della scuola Santa Caterina e ben 5.300mila euro sempre da risorse nazionali sono a disposizione nell’ambito del Piano Città. Il tutto, come detto, per complessivi 20milioni 528.995 euro.

Palestre, stadio, ciclodromo e piscina, tra novità e manutenzioni

Foligno Città Europea dello Sport non può non avere impianti sportivi all’altezza, ed ecco investimenti per circa due milioni di euro. Trecentomila per riqualificare la palestra di via Nazario Sauro, 140mila per sistemare la gradinata dello stadio Blasone, 65mila per rifare il controsoffitto della piscina coperta e 60mila per la pista di pattinaggio a Sportella Marini. Si rimetterà mano anche al ciclodromo di Corvia con 30mila euro per rete fognaria, illuminazione ed acquedotto. Ripavimentazione per 65mila euro alla palestra della scuola media Gentile.

Si pensa ad una struttura per il paddle ed alla Spartan Race

Tra le novità 2018 sono da segnalare l’idea di realizzare un impianto di Paddle, una sorta di tennis, che però prevede l’utilizzo di racchette più piccole a piatto pieno con forellini, con una pallina più soffice ed un campo che è meno della metà di quello usato dai tennisti.  L’assessore Angeli annuncia anche la possibilità per Foligno, di ospitare una gara di Sparta Race, ma ancora è tutto da definire.

Arrivano i ‘pali intelligenti’, ecco la mappa

L’anno 2018 sarà l’anno dei cosiddetti ‘pali intelligenti’ che daranno nuova luce, nel vero senso della parola, ad alcuni tra i principali viali cittadini: viale Arcamone; viale Firenze, via Piave, via Nazario Sauro, viale Roma, viale Cesare Battisti, viale IV Novembre, viale Mezzetti, via Tagliamento, via XVI giugno, via Vasari, via Manini, via dei Mille, via Fiamenga, via Fratelli Bandiera, viale Ottaviani, via Filzi e via Santocchia.

Rotarorie per Ponte Antimo e San Magno

Sul fronte della viabilità, vanno in progettazione la rotatoria  di San Magno e quella di Ponte Antimo. Sarà modificata la viabilità in via dei Trinci e sistemata la frana di San Giovanni Profiamma. Riqualificazione per piazza Risorgimento nel quartiere Ina Casa e via libera al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile per 50mila euro. Allargamento per via delle Fornacette.

Centri sociali nelle frazioni

Particolare attenzione verrà riservata alle periferie, ha sottolineato l’assessore ai Lavori Pubblici, Graziano Angeli: 250mila euro per il centro sociale di Maceratola, 130mila per il centro civico Don Giuseppe Cavaterra e centro civico di Perticani in collaborazione con la parrocchia.

Si restaura la Maestà di Borroni

Si concretizza finalmente la battaglia del comitato per il restauro della Maestà di Borroni, per la quale sono stati stanziati 25mila euro di incarichi tecnici, 200mila invece sono pronti per l’ampliamento del cimitero di Belfiore.

Buone notizie per i ciclisti

Un anno di soddisfazioni per i ciclisti: interventi sono previsti sulle piste ciclabili di via Santocchia, via Gran Sasso, via Innamorati, via Fiamenga, viale Firenze tratto Paciana, via Fiamenga – Tronca, via Arcamone, via Fratelli Bandiera, via Grumelli ed opere ciclopedonali parcheggio Canapè. Tramontato definitivamente il vecchio progetto di Bike Sharing, che sarà forse riproposto con nuove modalità incentrate sui flussi turistici.

share

Commenti

Stampa