Ladro giardiniere, ruba tosaerba incustodito e scappa a tagliare l'erba di un podere - Tuttoggi

Ladro giardiniere, ruba tosaerba incustodito e scappa a tagliare l’erba di un podere

Redazione

Ladro giardiniere, ruba tosaerba incustodito e scappa a tagliare l’erba di un podere

Il soggetto di Spoleto, con precedenti specifici, è stato denunciato dalla Polizia che ha ritrovato l'attrezzatura seguendo la pista di una falciatura
Ven, 19/04/2019 - 10:39

Condividi su:


Nella tarda serata di ieri, 18 aprile,  gli uomini del Commissariato di P.S. di Spoleto sono intervenuti nella zona vicina alla SS3 Flaminia, in via III Settembre, dove un giardiniere, intento alla cura del verde pubblico, era stato da poco derubato del proprio tosaerba avente un valore di oltre mille euro.

L’uomo, aveva perso di vista il macchinario solo per pochi minuti, quando due uomini, a bordo di un’autovettura, vista l’attrezzo incustodito, lo hanno preso al volo e sono poi scappati

Dopo  la richiesta di aiuto del giardiniere i poliziotti del Commissariato, acquisiti i primi elementi di indagine, dopo poco hanno individuato un’autovettura all’interno di un’area privata che corrispondeva alle descrizioni fornite. Vicino all’auto, c’erano alcune persone intente a tagliare l’erba di un grosso podere.

In particolare, uno di questi uomini, cittadino italiano del 1966, con vari precedenti di polizia, corrispondeva esattamente alle indicazioni fornite da alcuni testimoni. Ma del tosaerba appena rubato non c’era traccia.

Nelle vicinanze del 53enne però gli agenti hanno notato una striscia di erba falciata in maniera precisa ed uniforme e seguendo il percorso della falciatura, sotto degli arbusti ben celato e protetto, hanno ritrovato il tosaerba che era appena stato rubato.

Dopo l’identificazione il 53enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto, mentre il tagliaerba veniva restituito al giardiniere, decisamente sollevato.

In corso ulteriori accertamenti, per verificare l’eventuale consumazione in zona, di analoghi furti di attrezzature.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!