Ladri in azione con tutta la famiglia in casa, fuga dalla finestra "Non è la prima volta" - Tuttoggi

Ladri in azione con tutta la famiglia in casa, fuga dalla finestra “Non è la prima volta”

Davide Baccarini

Ladri in azione con tutta la famiglia in casa, fuga dalla finestra “Non è la prima volta”

Lun, 29/11/2021 - 12:49

Condividi su:


La padrona di casa li ha visti fuggire passando per la tettoia al primo piano, la sua presenza li avrebbe indotti a rinunciare al colpo "Due anni fa ci portarono via tutto e mio padre era in casa"

Ladri in azione, all’ora di cena, a Cerbara (frazione di Città di Castello). Intorno alle 20.30 due malviventi, iera sera (domenica 28 novembre), sono entrati in’un abitazione di via Pazzaglia (nei pressi del fioraio), quando in quel momento tutta la famiglia (composta da 4 persone) era in casa.

Proprio per la presenza della padrona di casa, che stava passando da un piano all’altro, i ladri avrebbero rinunciato ai loro intenti predatori, dandosi alla fuga da una finestra, passando per la tettoia al primo piano. I due ignoti si sono infatti gettati da un altezza di oltre 2 metri, svanendo nel buio dei campi senza aver portato via neanche un centesimo.

Tentato furto in abitazione sventato…dal cane | Padrona di casa vede ladri in fuga

La tifernate ha raccontato che questa è la seconda volta che degli intrusi si intrufolano nella sua abitazione. Esattamente 2 anni fa, infatti, nello stesso periodo, altri ignoti entrarono tra le mura domestiche facendo razzia di tutto. Anche allora con la presenza di una persona in casa (il padre della donna).

Quello che mi chiedo – ha scritto la donna spaventata e arrabbiata sui social – è perché siano ancora in giro, e perché in un periodo così difficile per tutti, in cui viviamo costantemente col fiato sul collo, dobbiamo anche avere paura nel posto in cui ancora ci sentiamo a casa. Chissà se è lecito farci queste domande o dovremo ancora subire senza alzare la testa?”.

Torna incubo furti, 5 colpi negli ultimi giorni, segnalata Golf scura sospetta

Attenzione nei prossimi giorni – ha aggiunto alla fine del post – Mettete gli allarmi, chiudete i cancelli, state nelle vostre il più possibile e lasciate i cani. Magari chi può tenga un’arma dietro perché entrano con tranquillità, anche mentre (nel mio caso) siete al telefono con la zia”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!