La SpoletoNorcia in mtb, già 950 preiscritti | Tre giorni di iniziative

La SpoletoNorcia in mtb, già 950 preiscritti | Tre giorni di iniziative

Testimonial l’attore Simone Montedoro ed il ciclista Francesco Moser, arriva anche il CT Davide Cassani | Tre percorsi da 18 a 115 km per unire la ex ferrovia alla Spoleto – Assisi | Appello per il completamento della Spoleto – Norcia

share

Sono già circa 950 i preiscritti alla SpoletoNorcia in mtb, l’evento giunto alla terza edizione e promosso da Mtb club Spoleto e associazione culturale I Cento Comuni, con la collaborazione del consorzio UmbriaBike. La manifestazione, che si terrà dal 2 al 4 settembre e che avrà come momento clou l’appuntamento ciclistico della domenica, è stata presentata a palazzo Mauri in conferenza stampa alla presenza dei presidenti delle associazioni organizzatrici Luca Ministrini e Manrico Profili, dei sindaci di Spoleto, Fabrizio Cardarelli, e Cerreto, Luciano Campana, e del presidente di Federazione ciclistica umbra Carlo Roscini. Tra i presenti anche l’atleta umbro Luca Panichi, il ciclista in carrozzina noto per le sue imprese sportive, ed il fratello David, presidente dell’associazione BiciCuoreDiabete, insieme a cui si approfondirà, sabato 3 settembre, il tema della salute e della prevenzione attraverso lo sport e la bicicletta in particolare.


Tanti preiscritti

Già in preiscrizione abbiamo raggiunto i numeri dello scorso anno – ha ricordato Ministrini – con l’85% delle persone che hanno già pagato la quota d’iscrizione“. I ciclisti, agonisti ed amatoriali, arriveranno da tutta Italia. A fare la parte del leone il Lazio, seguito ovviamente dall’Umbria, ma in molti arriveranno anche da Emilia Romagna, Toscana, Marche e pure Campania. Al momento ci sono iscritti da quasi tutte le regioni d’Italia e circa il 10% sono donne. “Spero che ci sia parecchia partecipazione da parte degli spoletini” l’auspicio del presidente dell’Mtb club Spoleto, anche perché quest’anno non si è riusciti ad organizzare la classica passeggiata “Spoleto in bici”. Da Ministrini è arrivato poi il ringraziamento ad istituzioni e sponsor coinvolti. Presente, tra questi ultimi, l’amministratore di VusCom Giorgio Dionisi, a cui  è andato il plauso anche del sindaco Fabrizio Cardarelli.


Tre itinerari diversi

Tre sono i percorsi previsti per la domenica: il percorso corto di 18 km e 250 metri di dislivello, accessibile a tutti e che verrà effettuato anche dall’attore Simone Montedoro, il capitano Tommasi di Don Matteo, quello che interesserà il tracciato dell’ex ferrovia da Spoleto a Castel San Felice, nel Comune di Sant’Anatolia di Narco; il percorso medio di 45 km e 1.000 metri di dislivello, invece, prevede anche un passaggio dentro il territorio di Vallo di Nera e l’attraversamento di altri sentieri; novità è la randonnée di 115 km e 1.700 metri di dislivello; un percorso che dopo aver raggiunto Cerreto di Spoleto devierà per Sellano, quindi sconfinerà in territorio marchigiano (Serravalle e Valdichienti) per poi tornare in Umbria nel folignate, nella zona di Pale e Belfiore, con sosta al Decathlon di Foligno, per poi prendere a Casenove la Spoleto-Assisi.


Testimonial d’eccezione

A dare grande visibilità alla SpoletoNorcia in mtb è stato anche il coinvolgimento (grazie allo spoletino Stefano Galli) di Simone Montedoro, noto al grande pubblico per la fiction Don Matteo. L’attore sarà a Spoleto il 4 settembre e parteciperà in bici al percorso breve. L’interesse che la sua adesione riveste è stato evidente dal boom di visitatori nel sito internet della SpoletoNorcia in mtb dopo il lancio della notizia su Facebook (grazie anche al coinvolgimento della pagina Facebook Don Matteo 10 e 11 Spoleto). Ma sul fronte sportivo  più importante è il coinvolgimento di Francesco Moser, che nella città ducale presenterà sabato 3 settembre il suo libro, partecipando, poi, ad una pedalata di 60 km sulla Spoleto – Assisi. Testimonial umbri gli atleti Luca Panichi e Fred Morini. Mentre il presidente della Federazione ciclistica umbra Carlo Roscini ha annunciato a sorpresa l’arrivo alla SpoletoNorcia in mtb del commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo ed ex giornalista sportivo della Rai Davide Cassani, di ritorno dalle Olimpiadi di Rio.


La polemica sui lavori alla ex ferrovia

Non poteva mancare l’ennesimo appello per il completamento della ex ferrovia Spoleto-Norcia e per la sua gestione. Con i sindaci di Spoleto e Cerreto (ma anche il presidente locale di Federciclismo) critici nei confronti di Regione e Umbria Mobilità. Già perché i lavori di messa in sicurezza del tracciato Piedipaterno – Borgo Cerreto, attesi da tempo e che avevano ricevuto l’ok dalla Regione a gennaio, dovrebbero iniziare (salvo ulteriori  slittamenti) il 6 settembre. Mentre non ci sono notizie sull’intervento più consistente, quello per il percorso alternativo nel tratto inglobato nella strada statale nel momento della sua costruzione, quello da Casale Volpetti a Serravalle. “Dobbiamo batterci tutti – ha detto il sindaco spoletino Fabrizio Cardarelliaffinché questo tracciato possa essere completato, adesso la Spoleto-Norcia non esiste, non si arriva nemmeno a Cerreto. Sarà un percorso veramente significativo solo quando realmente da Assisi si arriverà a Norcia passando per Spoleto. Non capisco perché non si dà compimento a questo: ho partecipato finora a quattro convegni con l’assessore regionale e ogni volta ho domandato quando la Regione finanzierà questo intervento ma non ho mai ricevuto risposte certe. Siamo gli unici – ha concluso – ad ottenere un premio per un percorso che non esiste“. Altrettanto fermo nella richiesta di un intervento risolutivo sul tracciato, ma soprattutto sulla sua gestione, il primo cittadino di Cerreto, Luciano Campana. Che ha ricordato anche  i vari incontri svolti a Perugia, sin dall’ottobre di un anno fa, in merito ai lavori. “Sono critico soprattutto nella gestione di questo percorso – ha spiegato – quanto al tratto da Casale Volpetti a Serravalle, è un progetto complesso, servono 1,5 milioni, e non abbiamo la presunzione che venga fatto tutto e subito, ma quello che c’è già deve essere messo in condizioni di essere utilizzato“. Considerando anche l’importanza attrattiva che la Spoleto-Norcia riveste per la Valnerina tutta. La speranza ora è che almeno i lavori da Piedipaterno a Borgo Cerreto (attualmente sono fruibili soltanto 23 km su 51) inizino realmente il 6 settembre e che possano concludersi entro novembre.


Il programma della SpoletoNorcia in mtb

I tre giorni (più un evento il giovedì) della manifestazione serviranno quindi anche ad affrontare il tema dell’importanza del tracciato. Il programma si aprirà infatti giovedì 1 settembre alla Casa dell’architettura (palazzetto Pianciani) con una tavola rotonda sul turismo ecosostenibile (ore 16,30) a cura di Ofarch dal titolo dal titolo “La SpoletoNorcia come occasione di rigenerazione territoriale. Progetti e prospettive per l’ex ferrovia”.

Venerdì 2 settembre, invece, in piazza Garibaldi alle ore 16.45 Cerimonia di inaugurazione, alle ore 18,30 Gimkana per bambini, alle 19,30 Musica in Piazza con DJ live. Alle 18,30 partirà anche La SpoletoNorcia… Cammina, camminata da piazza Garibaldi fino alla stazione di Caprareccia e ritorno (14 km). Alle ore 22,15 DJ Battle. In corso Garibaldi, invece alle 17 inaugurazione della mostra mercato “Il trenino del gusto”, con stand delle eccellenze enogastronomiche del territorio, a cura di Umbria & Tastes. Al Giardino dello Sport alle ore 17 Convegno “La Assisi-Spoleto-Norcia: quale futuro per la ciclabile più bella d’Italia?”. Dopo i saluti delle autorità sono previsti gli interventi di: Luca Bonechi Presidente A.R.I.; Massimo Bottini Presidente Co.Mo.Do.; Angelo Velatta Presidente FIAB Foligno; Avv. Gianluca Santilli Presidente C.O. GF di Roma; Arch. Alessandro Bruni Presidente INU; Arch. Diego Zurli coordinatore ambito “territorio, infrastrutture e mobilità Regione Umbria. Quindi saranno presentati i progetti emersi durante la tavola rotonda promossa il giovedì da Ofarch. Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale. Seguirà una tavola rotonda B2B sul turismo “La SpoletoNorcia: da eterna incompiuta a prodotto turistico”, a cura di Umbria & Bike.

Sabato 3 settembre ricco programma di iniziative. In corso Garibaldi ore 10 Apertura villaggio e stand “Il trenino del gusto”; ore 12-13 “Spazio Open” (degustazioni presso gli stand) a cura di Umbria & Tastes. In piazza Garibaldi ore 10-13 Gimkana per bambini a cura di Decathlon Foligno; ore 10 visita guidata della città, con le guide turistiche di Spoleto. Percorso accessibile a tutti, durata circa 2 ore. Costo a Persona: € 10 (gratuito per minori di 14 anni), pagamento in loco, consigliata la prenotazione: tastingtravel@gmail.com. Ore 15 visita guidata al Monteluco, con le guide turistiche di Spoleto. Passeggiata di trekking, facile percorribilità, circa 3 ore. Costo a Persona: € 10 (gratuito per minori di 14 anni). Ore 15,15 La SpoletoNorcia pedala con Moser: pedalata (60 km) sulla SpoletoAssisi con Francesco Moser. Ristori presso Cantina Caprai e La Torre della Botonta. Iscrizione ad offerta per la Lega del filo d’oro. Ore 16 La SpoletoNorcia… Fitness, a cura della palestra Unique. Ore 19-21,30 Musica con DJ e arrivo dei ciclisti; ore 19 Luca Panichi – Cronoscalata; ore 22,15 Disco Live Concert offerto dai Bar di Piazza Garibaldi. Al Giardino dello sport ore 10 La SpoletoNorcia incontra Moser: Francesco Moser presenta il suo libro “Ho osato vincere”. Con le testimonianze di Fred Morini e Luca Panichi. Ore 11 Convegno Medico Sportivo: “La salute corre in bicicletta”. Introduce: Dott. Luigi Vecchi. Interventi: BiciCuoreDiabete, Dott. Boni (medico sportivo nazionale italiana Mtb), Dott. Cagnazzo (nutrizionista), La Lumaca Onlus – Associazione Pazienti Umbri affetti da Tumore Tiroideo. Conclusioni: assessore sanità Regione Umbria Luca Barberini. A seguire: aperitivo in musica offerto da Fondazione Carispo. Ore 12,30 Aperitivando… Degustazione di vini ed assaggi di bruschette, formaggi e salumi del territorio, tra le opere degli artisti.

Domenica 4 settembre in piazza Garibaldi ore 6-7 Partenza alla francese de La SpoletoNorcia… randonnée; ore 6.30-8.30 Apertura iscrizioni; ore 9 partenza de La SpoletoNorcia… in MTB Percorsi CORTO e MEDIO; ore 10 La SpoletoNorcia… Colora: color mob sul viadotto di Caprareccia. Ore 10,30 visita ai luoghi di Don Matteo; ritrovo dei partecipanti presso Piazza Garibaldi. Percorso accessibile a tutti, durata circa 2 ore. Costo a Persona: € 10 (gratuito per minori di 14 anni). Pagamento in loco, consigliata la prenotazione: tastingtravel@gmail.com. Dalle ore 12 inizio degli arrivi dei ciclisti a Spoleto. Pasta party al Giardino dello sport (ore 12-20). Ore 15-19 intrattenimento con musica e dj. In corso Garibaldi ore 8-20 mostra mercato “Il trenino del gusto”.

share

Commenti

Stampa