La Nord come il Muro di Berlino: processione al Curi per lo storico souvenir VIDEO

La Nord come il Muro di Berlino: processione al Curi per lo storico souvenir VIDEO

Massimo Sbardella

La Nord come il Muro di Berlino: processione al Curi per lo storico souvenir VIDEO

Ven, 17/06/2022 - 11:27

Condividi su:


L'assessore Pastorelli conferma: il cantiere in Curva terminerà a metà settembre | Al vaglio le soluzioni per le prime giornate

In tanti, in questi giorni, si stanno avvicinando al cantiere allestito alla Curva Nord dello stadio Renato Curi. In silenzio, ricordando le tante emozioni vissute in quasi 50 anni (lo stadio fu realizzato in 100 giorni nel 1975, per la promozione in Seria A del Perugia) su quei gradoni della Vibrocemento di Temperini che ora la pala meccanica sta facendo in briciole. E che saranno sostituiti insieme alle strutture in acciaio realizzati dalla Sicel di Ghini.


Addio cara Nord, tra nostalgia
speranze e domande


Tanti gli aneddoti condivisi con altri tifosi, che si incontrano in quello che sta diventando un luogo della memoria. Ma anche della speranza, perché i lavori consentiranno di riportare al 100 per cento l’agibilità della Curva Nord. Nell’attesa che in futuro qualcuno possa investire per realizzare un nuovo stadio, sul modello di quelli, moderni e funzionali, che si stanno edificando in diverse città italiane.

Un “pezzo” di storia: Curva Nord come il Muro di Berlino

Diversi di loro si prendono un pezzo di quel cemento, per avere un oggetto “fisico” al quale ancorare emozioni e ricordi. Un souvenir del tifoso chiesto agli operai che stanno lavorando, oppure preso allungando una mano dalle barriere che delimitano il cantiere. Un po’ come avvenuto a Berlino dopo il 9 novembre 1989, quando insieme a un pezzo di Muro, visitatori giunti da tutto il mondo sentivano di portare con sé a casa, in quel calcestruzzo, un pezzo di storia.

Fine lavori a metà settembre

Intanto, però, c’è da fare i conti con il cantiere. Che si protrarrà fino a metà settembre, secondo quanto confermato dall’assessore comunale allo Sport, Clara Pastorelli, ospite a Tef Channel della trasmissione di Paola Costantini.

Il campionato di B, come la Serie A, inizierà quest’anno molto in anticipo, nel week end che precede il Ferragosto. Almeno due-tre partite interne di campionato, dunque, prima di avere la Curva Nord pronta. Cronoprogramma che il Comune ha comunicato all’AC Perugia. Che, come detto dal presidente Santopadre, sta valutando le modalità con cui ospitare per quelle partite i tifosi della Nord in Gradinata. Senza tuttavia costringere a troppi spostamenti gli stessi abbonati dalla Gradinata.


La Nord ancora cantiere a inizio campionato,
Gradinata divisa tra gli abbonati


La campagna abbonamenti, come annunciato da Santopadre, prenderà il via tra il 27 giugno e i primi di luglio. Con al vaglio alcune novità, sulle quali sta lavorando il gruppo intorno al nuovo direttore generale Attilio Matarazzo.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!