Junior tennis Perugia, storica promozione in serie A. Plauso del sindaco

Junior tennis Perugia, storica promozione in serie A. Plauso del sindaco

Redazione

Junior tennis Perugia, storica promozione in serie A. Plauso del sindaco

Lo Junior Tennis Perugia scrive un’importante pagina sportiva, ottenendo una storica promozione in serie A. Le congratulazioni del sindaco Romizi
Lun, 03/08/2020 - 19:08

Condividi su:


Junior tennis Perugia, storica promozione in serie A. Plauso del sindaco

Lo Junior Tennis Perugia scrive un’importante pagina sportiva, ottenendo una storica promozione in serie A grazie al successo ottenuto in rimonta sul Match Ball Firenze.

Dopo aver perso la serie dell’andata, sul campo dei toscani, per 4-2, i ragazzi di Roberto Tarpani sono riusciti nell’impresa di ribaltare l’esito della finalissima, superando i fiorentini nel ritorno giocato a Perugia col netto punteggio di 5-1.

Il sindaco Andrea Romizi, a nome dell’Amministrazione comunale e della città tutta, ha voluto congratularsi con i componenti del team perugino per la straordinaria impresa.

Grazie alla Junior tennis Perugia ennesimo riconoscimento sportivo per la città

“La città di Perugia – sottolinea il sindaco – grazie ai ragazzi dello Junior conquista un ennesimo riconoscimento sportivo che la proietta nell’Olimpo del tennis nazionale. Ciò conferma la vocazione della nostra Perugia come città votata allo sport, indipendentemente dalla sua declinazione. Ai ragazzi dello Junior tennis Perugia, Francesco Passaro, Gilberto Casucci, Tomas Gerini e Skander Mansouri, nonché al loro allenatore Roberto Tarpani vorrei rivolgere un ringraziamento a nome dell’intera comunità per aver portato in alto il nome di Perugia nell’ambito del tennis italiano, dimostrandosi straordinari ambasciatori sportivi della città. Credo che questo successo, quanto mai meritato, sia frutto del grande impegno del gruppo ed ha dimostrato, dopo la sconfitta dell’andata, che non bisogna mai smettere di credere nei sogni e nei risultati, perché la grinta e la determinazione possono sovvertire ogni pronostico”.