Jp Industries, c'è altra cassa integrazione. A gennaio la riorganizzazione

Jp Industries, c’è altra cassa integrazione

Alessandro Orfei

Jp Industries, c’è altra cassa integrazione

Il sostegno prorogato fino a luglio. A gennaio intanto la riorganizzazione, senza la quale ci sarà il fallimento
Ven, 20/12/2019 - 16:02

Condividi su:


Jp Industries, c’è altra cassa integrazione

Sarà cassa integrazione fino al 31 luglio 2020. E’ questo l’esito dell’incontro al Mise sulla Jp Industries. L’ammortizzatore sociale era in scadenza e grazie al piano di ristrutturazione, i lavoratori potranno ottenere qualche mese in più con i 4,7 milioni di euro che sono ancora disponibili per tutti.

L’impegno

Per l’azienda era presente l’amministratore delegato che ha ribadito l’impegno a raddoppiare la produzione di quest’anno. E intanto entro gennaio 2020 Porcarelli dovrà presentare il Piano industriale e scoprire le carte anche sulla compagine societaria. Altrimenti si potrebbero aprire direttamente le porte del fallimento.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!