Jazz a Cascia, alla Sala della Pace il Sacred Concert di Duke Ellington

Jazz a Cascia, alla Sala della Pace il Sacred Concert di Duke Ellington

Redazione

Jazz a Cascia, alla Sala della Pace il Sacred Concert di Duke Ellington

Lun, 22/11/2021 - 11:23

Condividi su:


Martedì 7 dicembre i concerti sacri di Duke Ellington nella riduzione per Soprano, Coro e Nonetto. Ingresso libero su prenotazione

Cascia, una delle perle dell’Umbria intrise di spiritualità e natura, ospiterà un imperdibile appuntamento musicale di alto valore artistico e culturale. Martedì 7 dicembre alle 18:30 alla Sala della Pace sarà presentato il “Sacred Concert” di Duke Ellington nella riduzione per Soprano, Coro e Nonetto.

Ad eseguirlo, un organico artistico di eccellenza costituito dalla soprano solista Marta Raviglia, da un ensemble vocale di oltre 20 elementi afferenti dal Coro dell’Università degli Studi di Perugia e l’Ensemble Libercantus (dei Maestri Marta Alunni Pini e Vladimiro Vagnetti) e da una combo di 9 musicisti della jazz orchestra “Perugia Big Band” diretta da Massimo Morganti.

Duke Ellington è stato un songwriter, pianista, arrangiatore e bandleader statunitense ormai entrato nel mito. Un genio del XX secolo universalmente conosciuto per la sua enorme influenza nel mondo della musica jazz e non solo, che negli ultimi anni della sua vita compose anche memorabili partiture a tema sacro come questo presentata a Cascia.

I Concerti Sacri di Duke Ellington sono infatti un’opera importante e unica nel suo genere: tre concerti sacri per big band, coro e voce solistache a più riprese fra il 1966 e il 1974 furono commissionati al compositore americano da alcune chiese ed istituzioni (primo: Grace Cathedral di San Francisco commissionato dall’episcopato della California; secondo: Cattedrale di San John the Divine di New York commissionato dall’episcopato di New York; terzo: Abbazia di Westminster di Londra per il 25° anno delle Nazioni Unite comm. dal Presidente Sir Colin Crow).

Il concerto di Cascia prevede l’esecuzione dell’arrangiamento musicale di John Hoybye e Peder Pedersen, adattato dal M° Morganti per solista, coro e formazione strumentale ridotte rispetto all’originale. Un mix stilistico con un libretto intriso di spiritualità, libertà , pace che ruota attorno alla chiave centrale dello swing, con il coro e la voce solista che si alternano, si sovrappongono e dialogano con la jazz band. I brani si fondono con ritmo ed eleganza, dando vita ad un programma musicale strepitoso ma sopratutto coinvolgente per tutti.

A Ellington l’associazione culturale Perugia Big Band aveva già dedicato un progetto di turismo itinerante sviluppato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e il patrocinio dell’Assemblea legislativa della Regione Umbria, presentato a Monte Castello di Vibio, Compignano di Marsciano, Panicale, Perugia, Gubbio e Norcia.

L’evento è promosso dal Comune di Cascia grazie alla disponibilità della Comunità Agostiniana di Cascia che con la consueta generosità e collaborazione ha messo a disposizione la Sala della Pace di proprietà del Monastero di Santa Rita. La realizzazioneè stata possibile grazia al fondo di cofinanziamento dell’offerta turistica e POR FESR 2014-2020 Azione 8.7.1. Progetto “CASCIA TRA SPIRITUALITA E NATURA”.

L’ingresso al concerto di Cascia è libero con prenotazione obbligatoria e green pass, posti disponibili: 320.

Dato che i posti sono limitati, è consigliabile affrettarsi a prenotare. A tale scopo è attivo il numero 075 3721618 e l’email: prenotazioneconcertocascia@gmail.com

Tutti gli aggiornamenti sulla pagina facebook e sul sito internet della PBB https://perugiabigband.com/ e del Comune di Cascia, www.comune.cascia.pg.it

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!