Incidente, motociclista di 43 anni muore mentre va al lavoro in ospedale | Aggiornamenti

Incidente, motociclista di 43 anni muore mentre va al lavoro in ospedale | Aggiornamenti

Scontro con un’auto di prima mattina a Ponte della Pietra | Inutili i soccorsi per Stefano Cruciani, il lutto del mondo della Quintana


share

Un uomo di 43 anni (e non di 34 come appreso inizialmente) è morto nella prima mattinata di venerdì. Per cause che sono ancora in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine intervenute sul luogo dell’incidente, il giovane, in sella alla sua motocicletta, si è scontrato con un’auto.

L’urto è stato particolarmente violento. Il centauro è stato sbalzato a terra. Immediati i soccorsi, ma quando il personale del 118 è arrivato sul posto ormai non c’era nulla da fare.

L’incidente è avvenuto lungo la via Settevalli, a Ponte della Pietra. Il 43enne, Stefano Cruciani, residente a Perugia ma originario di Bevagna, dipendente di Umbria Salute, si stava recando al lavoro, all’ospedale Santa Maria della Misericordia.

L’allarme al 118 e alla centrale dei vigili del fuoco è arrivato poco prima delle 8. Purtroppo, non i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Cruciani. Grande il cordoglio che ha destato la sua morte a Perugia così come a Bevagna e a Foligno.

Cordoglio viene espresso anche dall’Ente Giostra della Quintana: “La Giostra della Quintana è in lutto per la prematura scomparsa di Stefano, figlio del ‘maestro di Campo’ Piero Cruciani. Tutto il mondo quintanaro esprime vicinanza e cordoglio all’amico Piero e le più sentite condoglianze alla famiglia”.

(ultimo aggiornamento alle 14.15)

share

Commenti

Stampa