Inchiesta Vus, la maggioranza: "Serve un consiglio comunale straordinario"

Inchiesta Vus, la maggioranza: “Serve un consiglio comunale straordinario”

Redazione

Inchiesta Vus, la maggioranza: “Serve un consiglio comunale straordinario”

Dom, 17/01/2021 - 14:48

Condividi su:


Inchiesta Vus, la maggioranza: “Serve un consiglio comunale straordinario”

L'intento è anche quello di relazionare sulle possibili ripercussioni dell'inchiesta

Un consiglio comunale straordinario sull’inchiesta di Vus, con l’audizione del presidente dell’azienda. A chiederlo i gruppi consiliari di maggioranza che sottolineano come “a seguito di quanto appreso dai mezzi di stampa sulla vicenda giudiziaria che vede indagati i vertici della precedente gestione Valle umbra servizi s.p.a. per truffa a carico dei Comuni e traffico illecito di rifiuti negli anni 2012–2017, come gruppi di maggioranza del Comune di Foligno (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Più in Alto), esprimiamo la nostra preoccupazione per le gravi ripercussioni sull’immagine aziendale e sulle conseguenze nella gestione dei servizi della partecipata, detenuta al 47,7% dal Comune di Foligno”.

“Relazione sui riflessi dell’inchiesta sui servizi di Vus”

Riteniamo, pertanto, indispensabile, indire un consiglio comunale straordinario dedicato in cui verrà invitato l’attuale presidente della VUS S.p.a., ing. Vincenzo Rossi, per relazionare all’amministrazione, al Consiglio e alla cittadinanza, che potrà seguire l’evento in streaming, non solo i riflessi societari della menzionata vicenda giudiziaria, ma per dare modo al CDA recentemente insediato e fortemente voluto dall’amministrazione folignate di centrodestra, di illustrare il nuovo corso della società VUS s.p.a. e i programmi futuri dell’azienda”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!