Inceneritori, rifiuti e registro tumori, Terni scende in piazza - Tuttoggi

Inceneritori, rifiuti e registro tumori, Terni scende in piazza

Luca Biribanti

Inceneritori, rifiuti e registro tumori, Terni scende in piazza

Ven, 23/04/2021 - 13:37

Condividi su:


Su riifuti e registro tumori si mobilitano le associazioni ternane e umbre. Presidi organizzati in varie città della Regione

Nella giornata di domani, 24 aprile, è stato organizzato un presidio dal Comitato No Inceneritori per chiedere la riattivazione immediata del Registro tumori e delle esposizioni, oltre che un deciso cambio di rotta sull’incenerimento favorendo un piano regionale dei rifiuti senza incenerimento.

Smaltimento rifiuti e Registro tumori

L’appuntamento è alle ore 15.00 a piazza Europa, dove è previsto il presidio ‘diffuso’ al quale prenderanno parte, nelle rispettive città, anche le reti di associazioni e comitati di Perugia, Spoleto, Gubbio e altre località umbre. “Proponiamo – si legge in una nota del Comitato No Inceneritori – non solo un nuovo piano dei rifiuti ma vogliamo costruire percorsi pubblici di controllo dell’operato dei vari soggetti deputati, e di indirizzo delle misure di Prevenzione Primaria da esposizioni inquinanti involontarie. L’Ecodistretto, nato dal lungo lavoro fatto con i Medici per l’Ambiente, è la sostanza pratica e articolata del processo a cui vogliamo dare vita in ogni territorio in cui ci sia sensibilità e mobilitazione a difesa delle matrici ambientali e della salute dei nostri corpi. A questo fine è urgente la riattivazione immediata del Registro Tumori di Popolazione, così come era organizzato prima della sua chiusura. Sarà necessario che il nuovo Registro contempli tra le sue finalità istitutive anche la Valutazione delle Esposizioni attuali”.

La politica

“Diamo pieno sostegno – dichiarano in una nota i gruppi consigliari del Movimento Cinque Stelle, del Pd, di  Senso Civico Terni Immagina –  alla mobilitazione di sabato 24 aprile,  alle ore 15, sotto Palazzo Spada, in piazza Mario Ridolfi. 
Ricordiamo a tutti che la giunta Tesei non ha le idee chiare rispetto ai progetti di rilancio per la nostra città, ma ha le idee chiarissime su quale città trasformare nella pattumiera dell’Umbria. Per questo è importantissimo che ci sia una mobilitazione a difesa della nostra salute e quella dei nostri figli”.

I proponenti dell’iniziativa

Coordinamento Regionale Umbria Rifiuti Zero – Movimento Difesa del
Cittadino – Osservatorio Borgogiglione – Gruppo Ecologista il Riccio – ISDE- Medici Per l’Ambiente – Comitato di via Protomartiri Francescani di S. Maria degli Angeli – Comitato Molini di Fortebraccio – Comitato Antipuzza Villa Pitignano Bosco Ponte Felcino e Ramazzano – Comitato Inceneritori Zero – Comitato No Inceneritori di Terni – Rifiuti Zero
Spoleto – Comitato Gubbio Salute Ambiente – Ecologicpoint – Comitato per la tutela della conca eugubina – Comitato Salute Ambiente Calzolaro Trestina Altotevere Sud – Comitato per la Salvaguardia della salute e dell’ambiente di Fossato di Vico – Comitato di Monteluiano – Comitato Soltanto la Salute – Comitato Rio Fergia – WWF Umbria – Zero Waste Italia

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!