Incendio tra Uncinano e Terzo la Pieve, canadair sul posto | Video e Aggiornamenti

Vigili del fuoco vigilano sulle abitazioni della zona, incendio ancora in corso | Foto e video

share

Aggiornamento alle ore 11 del 7 luglio – E’ quasi spento l’incendio che da ieri sta interessando la zona di Uncinano, divampato dalla zona che costeggia la strada di Terzo La Pieve, nei pressi di un agriturismo. I vigili del fuoco stanno controllando da terra gli ultimi focolai che interessano il boschetto andato distrutto dal rogo.

Aggiornamento alle ore 23 – E’ ancora attivo l’incendio che si è sviluppato oggi nella zona di Uncinano. I vigili del fuoco stanno presidiando la zona,  pronti ad intervenire nel caso in cui le fiamme dovessero arrivare vicino ad alcune abitazioni. Al momento la situazione sembra essere sotto controllo, con l’incendio che sta interessando un boschetto, anche se il rogo ha “camminato” dal versante di Terzo La Pieve in direzione del tiro a volo di Uncinano, che comunque rimane al momento fortunatamente non vicinissimo.

Alle prime luci di domattina presumibilmente i mezzi aerei torneranno ad alzarsi in volo sull’area. Intanto in zona c’è un continuo viavai di curiosi


Aggiornamento alle ore 20,34 – Volano ininterrottamente dalle 15 circa di questo pomeriggio  i Canadair che, alternandosi negli scarichi di acqua, tentano di  ridurre l’incendio sviluppatosi nella tarda mattinata di oggi in una collina a fianco all’abitato della Frazione di Uncinano a Spoleto. La zona in cui le fiamme hanno attecchito, per cause al momento impossibili da accertare sul posto, è decisamente difficile da “aggredire” da parte degli uomini dei Vigili del Fuoco, per una operazione efficace di spegnimento da terra. 

La pendenza del terreno, l’impossibilità di spingere i mezzi molto oltre la base della collina e la fitta vegetazione consigliano ancora ora di provare a ridurre al massimo la possibilità che le fiamme riprendano forza all’improvviso, soprattutto con il calare del sole e l’abbassamento della temperatura che provoca il classico movimento d’aria serale.

Fortunatamente l’assenza di vento nel corso della giornata di oggi ha fatto sì che le fiamme rimanessero circoscritte alla collina, e che le stesse non diventassero un pericolo incombente per i numerosi casali e abitazioni  disposte nei dintorni del luogo dell’incendio. E’ possibile prevedere che i voli si interromperanno a breve con  il calare della sera.


L’intervento del canadair

Un incendio di vaste dimensioni sta tenendo impegnati i vigili del fuoco di Spoleto da qualche ora. Ad aiutarli è arrivato da poco anche un canadair. L’obiettivo è quello di evitare che il rogo possa espandersi ancora di più visto il vento e le alte temperature.

L’incendio sta interessando la zona dei monti Martani tra Uncinano e Terzo la Pieve, nel territorio comunale di Spoleto. La colonna di fumo è visibile dalla periferia cittadina. Le fiamme stanno interessando il boschetto che si trova a poca distanza dal tiro a volo, piuttosto vicino anche alla strada che da Uncinano conduce al territorio comunale di Castel Ritaldi.

Non è l’unico rogo di vaste dimensioni che sta impegnando i vigili del fuoco in Umbria: un altro incendio è infatti in corso nella zona del lago Trasimeno, a Tuoro.

 

share

Commenti

Stampa