Inaugurata la seconda sala del Cinema Metropolis all’interno del Museo Rometti

Inaugurata la seconda sala del Cinema Metropolis all’interno del Museo Rometti

L’area espositiva è stata dotata di un proiettore di nuova generazione, di uno schermo e di circa 50 sedute

share

La proiezione de “Il giorno della prima di Close Up” di Nanni Moretti ha di fatto inaugurato la seconda sala del Cinema Metropolis di Umbertide, allestita nella splendida cornice del Museo delle Ceramiche Rometti, all’interno della FA.MO. All’evento hanno preso parte l’assessore alla Cultura Sara Pierucci, i gestori del Cinema Metropolis Luca Benni e Matteo Cesarini, e lo storico dell’arte David Menghini, responsabile del Museo Rometti.

L’area espositiva è stata infatti dotata di un proiettore di nuova generazione, di uno schermo e delle sedute necessarie per trasformarlo in una seconda sala da circa 50 posti. Il progetto, sorto in occasione dei primi dieci anni di attività del Cinema Metropolis, è stato realizzato grazie all’impegno dall’Anonima Impresa Sociale, società cooperativa attuale gestore del cinema umbertidese e del Comune, col sostegno e il contributo delle Ceramiche Rometti, nella persona del proprietario Massimo Monini.

La programmazione, in linea con la straordinarietà della location, sarà incentrata sulla qualità, privilegiando film d’arte e produzioni indipendenti, senza tralasciare la proiezione di film in lingua originale e di pellicole ad hoc per i più piccoli, ampliando così notevolmente le proposte del cinema Metropolis.

share

Commenti

Stampa