In scena “Storie di Toscana: la Gallina Secca e Buchettino”, a Sant'Anatolia di Narco - Tuttoggi

In scena “Storie di Toscana: la Gallina Secca e Buchettino”, a Sant’Anatolia di Narco

Redazione

In scena “Storie di Toscana: la Gallina Secca e Buchettino”, a Sant’Anatolia di Narco

Sab, 17/07/2021 - 11:08

Condividi su:


Dal 17 luglio al 5 settembre il festival arriverà in Valnerina per invitare i partecipanti a immaginarsi di essere bambini

Durante i disastri bellici della seconda guerra mondiale, Antoine de Saint-Exupéry pubblicava il Piccolo Principe (1943), rivolgendo il suo racconto breve al bambino che è in noi, che continua a vivere anche col passare del tempo, con la speranza di ammonire i potenti della terra e di risvegliare la loro purezza d’animo.

Allo stesso momento ideale della fanciullezza è dedicato il festival “Figuratevi…di essere bambini”, teatro di marionette oramai arrivato alla sua 34esima edizione. Sotto la direzione artistica di Mario Mirabassi e dopo l’inaugurazione perugina, dal 17 luglio al 5 settembre il festival arriverà in Valnerina per invitare i partecipanti a immaginarsi di essere bambini: i più piccoli saranno portati a riflettere sulla loro condizione, i più grandi dovranno figurarsi o rifigurarsi di essere fanciulli.

In questa cornice, il comune di Sant’Anatolia di Narco (PG) domenica 18 luglio alle ore 18:00 in Largo Caldarera presenterà lo spettacolo “Storie di Toscana: la Gallina Secca e Buchettino”, messo in scena dalla compagnia Habanera Teatro di Pisa con testi e regia di Stefano Cavallini e burattini e scenografie eseguiti da Patrizia Ascione.

Alla memoria personale della prima età, si lega la memoria collettiva che crea le proprie fiabe, i propri miti per inserire nel contesto della città e della vita i nuovi nati. Il patrimonio immateriale della comunità può così rivivere grazie a queste due storie.

La prima favola racconta di una gallina secca preoccupata per il suo futuro – se non fosse ingrassata per l’anno seguente la padrona l’avrebbe messa in pentola per farne un buon brodo – che parte per un viaggio in montagna e incontra una volpe. Sicura di se stessa e della sua astuzia, quest’ultima pensa di ingannare la gallina concedendole il tempo richiesto per farla ingrassare e renderla un prelibato bottino. Ma, una volta ingrassata, sarà la gallina con i suoi 12 pulcini a ingannare la volpe, a dimostrarsi più furba di lei e a salvare ‘le sue piume’.

L’altra storia narra le vicende di un bambino molto goloso di nome Buchettino, che ogni mattina sale su un albero di fichi e ne mangia una gran quantità, finché il padrone dell’albero, un orco, non riesce a catturarlo e a metterlo in un sacco. Gioioso per la conquista, l’orco si dirige verso casa, dove poi sua moglie cucinerà il piccolo Buchettino. Con ingegno e malizia, però, il bambino riesce a scappare dal sacco e a riempirlo con dei sassi, illudendo marito e moglie e facendoli finire in pentola.

In entrambe le fiabe, è la morale del contrappasso a uscire vittoriosa: chi per natura o per comportamento prova a ingannare l’altro finisce ingannato a sua volta.

Bambini di ogni età, vi aspettiamo domenica 18 luglio alle 18:00 a Sant’Anatolia di Narco (largo Caldarera) per scoprire le avventure della Gallina Secca e di Buchettino.

L’appuntamento si svolgerà secondo i protocolli covid.

Evento gratuito con prenotazione obbligatoria da effettuare a info@museodellacanapa.it.

È necessaria la presenza di un genitore per i bambini fino a 8 anni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!