Il Golden Boy Spinazzola è, almeno per metà, un giocatore bianconero

Il Golden Boy Spinazzola è, almeno per metà, un giocatore bianconero

share

Com’era lecito aspettarsi, la Juventus, squadra campione d’Italia, ha infine esercitato, come da patti, il diritto ad acquistare metà del cartellino di Leonardo Spinazzola dal Siena, club dal quale era arrivato in prestito. Ad oggi, la carriera del giovane calciatore folignate è stata segnata da ininterrotti successi: cresciuto nel vivaio del Siena, una prestazione eccezionale negli scontri disputati in occasione della Viareggio Cup gli ha consentito di ricevere il titolo di Golden Boy – miglior giocatore della manifestazione. La delusione per i risultati delle fasi finali del campionato primavera, giocato con la maglia bianconera della Juventus, non ha minimamente scalfito il suo entusiasmo. Speranzoso di esplodere nelle file della Vecchia Signora, il Golden Boy folignate si appresta ad iniziare una nuova stagione con la certezza di appartenere – almeno per metà – alla società più titolata d’Italia.
Chissà che mister Antonio Conte non gli dia, nell’anno che verrà, una possibilità di giocare tra i grandi della prima squadra. Tutti si aspettano grandi cose da questo ragazzo, ma starà infine a lui dimostrare che la fiducia posta nelle sue qualità non sia stata un errore.
Insieme alla conferma dell’avvenuto riscatto di Spinazzola, la società ha comunicato gli esiti delle trattative riguardanti Ciro Immobile e Stefano Beltrame: per il primo è stata rinnovata la compartecipazione tra Juventus e Genoa, mentre per il secondo arriva la soddisfazione di essere ora, dopo il completo riscatto, completamente bianconero.

Fr.Bal.

share

Commenti

Stampa