Il Comune Foligno aderisce all'appello Emergency per la liberazione di Francesco Azzarà - Tuttoggi

Il Comune Foligno aderisce all'appello Emergency per la liberazione di Francesco Azzarà

Redazione

Il Comune Foligno aderisce all'appello Emergency per la liberazione di Francesco Azzarà

Lun, 29/08/2011 - 17:12

Condividi su:


Anche il Comune di Foligno ha aderito all’appello di Emergency per la liberazione del proprio operatore, Francesco Azzarà, prelevato a Nyala capitale del sud Darfur il 14 agosto, mentre si trovava in auto diretto verso l’aeroporto della città. Francesco Azzarà, 34 anni, è alla sua seconda missione a Nyala come logista del centro pediatrico che Emergency ha aperto in città nel luglio del 2010. Emergency ha immediatamente attivato in Darfur e a Khartoum tutti i contatti a sua disposizione e ha informato il ministero degli affari esteri italiano.
In accordo con la famiglia di Francesco, Emergency ha proposto ai Comuni di esporre la sua foto nei municipi o sui loro siti come segno di solidarietà e attenzione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!