Il 24 agosto parte il cantiere del "Bivacco" a Monteluco - Tuttoggi

Il 24 agosto parte il cantiere del “Bivacco” a Monteluco

Redazione

Il 24 agosto parte il cantiere del “Bivacco” a Monteluco

Iniziano tra breve i lavori per la sistemazione dello stabile del prato grande, mentre si attende di sapere la sorte del campo da basket
Mer, 12/08/2020 - 14:49

Condividi su:


Il 24 agosto parte il cantiere del “Bivacco” a Monteluco

Nuovi interventi di riqualificazione nell’area di Monteluco. Dopo i lavori che hanno interessato nelle scorse settimane il sentiero nel tratto che va dalla Strada Provinciale al piazzale dell’albergo Ferretti, da ieri sono iniziati quelli per la sistemazione del percorso che collega l’Eremo delle Grazie alla provinciale (nella zona interessata è stata apposta la segnaletica con tutte le indicazioni utili).

Durante i lavori sarà possibile utilizzare i percorsi alternativi che portano a Monteluco, sia passando dall’Hotel del Matto, sia sulla SP462 verso l’Eremo delle Grazie fino all’incrocio più a monte tra la corta di Monteluco e la provinciale stessa.

Sono in dirittura di arrivo gli interventi che hanno permesso di ripristinare i sentieri e riqualificare il belvedere nell’area del Bosco Sacro. Per il weekend di Ferragosto spoletini e turisti potranno tornare a vivere una delle zone più suggestive del territorio dal punto di vista ambientale e naturalistico.

Inizieranno invece il prossimo 24 agosto i lavori per la riqualificazione dell’edificio adiacente al campo di basket nel prato grande di Monteluco (l’intervento avrà una durata di 60 giorni) e, parallelamente, verrà effettuata la sistemazione della sentieristica di collegamento dell’Ippovia regionale con la Valnerina.

Gli interventi nell’area di Monteluco, che riguardano anche le attività di promozione e informazione sul turismo outdoor relativamente al patrimonio naturalistico e storico culturale della montagna tra Spoleto e Ferentillo e la riqualificazione dei vari percorsi escursionistici che collegano Spoleto a Monteluco e Montebibico con Ferentilllo, sono finanziati attraverso il Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2014-2020 (misura 7 – sottomisura 7.5) per un importo di € 666.120,00.