Gualdo Tadino, il commissario ad acta approva il bilancio comunale / La delibera sulla Tares - Tuttoggi

Gualdo Tadino, il commissario ad acta approva il bilancio comunale / La delibera sulla Tares

Redazione

Gualdo Tadino, il commissario ad acta approva il bilancio comunale / La delibera sulla Tares

Mar, 31/12/2013 - 11:35

Condividi su:


Alessia Chiriatti

Sembrano “risanate” almeno per il momento le casse del comune di Gualdo Tadino: dopo l'arrivo del commissario ad acta Marco Belloni, e con l'assistenza del segretario comunale Veronica Balducci, il bilancio di previsione per il 2013, che aveva creato tanti dissapori in consiglio fino a far cadere la giunta Morroni (Pdl), è stato approvato. La pubblicazione sull'albo pretorio è del 28 dicembre scorso. E dello stesso giorno è anche l'approvazione del “regolamento comunale per l'applicazione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi”, più comunemente conosciuta come Tares: leggendo l'atto, si capisce come il commissario si sia avvalso della proposta di delibera del Consiglio Comunale del 22 novembre scorso, quindi quando ancora Morroni era sindaco. E' stato dunque deciso che l'ammontare della tassa sui rifiuti sia suddiviso in tre rate “scadenti nei mesi di marzo, giugno e ottobre, con facoltà di effettuare il pagamento in unica soluzione entro il mese di giugno di ciascun anno”. Le tariffe Tares sono poi previste dal piano finanziario dell'ente. Nel bilancio, infine, rientrano anche la modifica per l'applicazione dell'addizionale IRPEF, delle aliquote IMU, le tariffe sulle affissioni pubbliche, il regolamento sui nidi d'infanzia e le tariffe sui servizi cimiteriali.

Leggi anche:

Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!