Gualdo Tadino e il comune di Capannori insieme “per una nuova gestione del ciclo dei rifiuti” - Tuttoggi

Gualdo Tadino e il comune di Capannori insieme “per una nuova gestione del ciclo dei rifiuti”

Redazione

Gualdo Tadino e il comune di Capannori insieme “per una nuova gestione del ciclo dei rifiuti”

Mar, 11/02/2014 - 20:17

Condividi su:


A Gualdo Tadino, nella mattinata di martedì 11 febbraio, il candidato sindaco del Pd Massimiliano Presciutti ha avuto modo di fissare, con il Sindaco di Capannori Giorgio Del Ghingaro (PD), l'iniziativa per presentare una nuova e concreta gestione del ciclo dei rifiuti anche a Gualdo Tadino. Quattro sono gli obiettivi di fondo: “ridurre sensibilmente la quantità di rifiuti da smaltire, dare maggiore decoro e pulizia al territorio, abbattere gradualmente il peso fiscale su famiglie ed imprese, consentire un'azione sinergica fra i comuni dell'ATI”.
L'iniziativa si terrà il prossimo 29 marzo, sarà un momento partecipativo importante su un tema molto sentito dai cittadini e dalle imprese.
Presciutti ha dichiarato: “Fatti ed atti concreti e non parole in tema di ambiente e sviluppo eco sostenibile, come già abbiamo avuto modo di dimostrare sul tema cave e sulla delicata questione della gestione del territorio, a riprova che a noi non interessa rileggere il vecchio libro della storia di Gualdo, quanto scriverne nuove pagine, con umiltà, tenendo ben presente che le nostre linee guida: concretezza, sostenibilita' e partecipazione”. “A tale proposito – continua il capogruppo del PD – voglio sottolineare con molta positività il prezioso contributo che ormai da mesi stanno portando alla costruzione del nostro progetto, tante persone anche esterne al nostro partito, con specifiche competenze tecniche e professionali, a riprova che il PD ha saputo essere inclusivo, aperto ed in grado di scommettere e dare responsabilità ad una nuova generazione, che insieme ai nostri alleati sarà in grado di ridare speranza per il futuro con proposte concrete, sostenibili e partecipate, perchè noi guardiamo alla Gualdo del futuro”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!