"Gradi" presto assegnati in polizia provinciale, Michelini: "Rigucci prevede il futuro?" - Tuttoggi

“Gradi” presto assegnati in polizia provinciale, Michelini: “Rigucci prevede il futuro?”

Redazione

“Gradi” presto assegnati in polizia provinciale, Michelini: “Rigucci prevede il futuro?”

La consigliera delegata assicura che il nuovo regolamento sarà approvato entro gennaio
Mer, 29/01/2020 - 13:38

Condividi su:


Stupisce come il consigliere Rigucci preveda il futuro di scelte che ancora non sono state prese“. Così la consigliera provinciale di maggioranza, Letizia Michelini, replica alle parole con le quali il collega di opposizione, Marcello Rigucci, ha “anticipato” la promozione a coordinatore della polizia provinciale, figura prevista nel nuovo regolamento in fase di discussione nella Provincia di Perugia.

Polizia provinciale, Rigucci “svela” chi sarà il coordinatore

Un testo sul quale da mesi si assiste al braccio di ferro tra la consigliera delegata, Letizia Michelini, ed il presidente della Commissione controllo e garanzia, Marcello Rigucci.

Di fronte alla minaccia di Rigucci di denunciare quanti voteranno un testo considerato illegittimo, la consigliera delegata Michelini conferma che il 31 gennaio il nuovo regolamento verrà approvato. E in quell’occasione, prosegue, “verranno fatte delle scelte in piena trasparenza e nel rispetto della normativa vigente, nel solo interesse del funzionamento del servizio di polizia locale che è l’unico obbiettivo della nostra amministrazione”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!