Gelato gratis per tutti all’inaugurazione di “I Scream” la nuova Gelateria Artigianale in “Borgo” a Spoleto

Gelato gratis per tutti all’inaugurazione di “I Scream” la nuova Gelateria Artigianale in “Borgo” a Spoleto

Soddisfatti Gabriele Maggiorelli, Hana Sedajova e Luca Cesari per l’ottima affluenza di pubblico

share

Solo a pensarci ci e’ venuta l’acquolina in bocca, e noi appassionati del buon gelato siamo stati all’inaugurazione della nuova gelateria artigianale “I SCREAM – for an ice cream” aperta oggi pomeriggio a Spoleto in Corso Garibaldi, 94 (Borgo). Per l’occasione i gestori hanno offerto gelato gratis per tutti, giochi e trucchi per bambini, e in tanti si sono presentati all’appuntamento.

Bella la nuova gelateria nello stile d’arredamento, ma soprattutto buonissimi i tantissimi gusti di gelato che il Mastro Gelataio Gabriele Maggiorelli (formatore della Carpigiani Gelato University, è nel settore della gelateria da circa 25 anni. Un professionista che presta consulenze in tutto il mondo per aperture di gelaterie) spiega al microfono:

“Una produzione totalmente artigianale, con la ricerca e l’uso delle migliori materie prime presenti sul mercato. Garantiamo l’assenza di grassi idrogenati, di coloranti, conservanti, un basso tenore di grassi e un attento dosaggio degli zuccheri. Questo significa che il gelato non è gonfio d’aria e spumoso, ma naturalmente cremoso, magari con un gusto leggermente diverso di volta in volta, a seconda del prodotto,  col colore naturale dato dagli ingredienti”.

Soddisfatti  e chiaramente stanchi per le fatiche dell’inaugurazione Hana Sedajova, Luca Cesari e tutto lo staff, che controcorrente rispetto alla tendenza degli investimenti in nuove imprese si sono buttati in questa dolce e gustosa avventura. Un in bocca al lupo da parte della redazione di TuttOggi.info che consiglia di non perdere l’ occasione di assaggiare un ottimo gelato artigianale.

Non resta quindi che farci un salto e godersi un dolcissimo momento di relax.

Informazione pubblicitaria a cura di Syn-Media

share

Commenti

Stampa