Gallerie Raccordo, cantieri per due anni | Minacce "mafiose" a Melasecche, le parole del Comitato

Gallerie Raccordo, cantieri per due anni | Minacce “mafiose” a Melasecche, le parole del Comitato

Massimo Sbardella

Gallerie Raccordo, cantieri per due anni | Minacce “mafiose” a Melasecche, le parole del Comitato

Sab, 21/05/2022 - 09:54

Condividi su:


Confermato che i lavori non bloccheranno del tutto la viabilità sul Raccordo "Sciogliamo il Nodo": l'assessore denunci alla Procura

Potrebbero occorrere anche due anni, complessivamente, per completare l’intervento di adeguamento ai nuovi standard europei delle gallerie del Raccordo Perugia – Bettolle. Questa la tempistica stimata dall’assessore regionale Enrico Melasecche, alla luce dei confronti avuti con l’Anas.

La ristrutturazione, infatti, dovrà riguardare le strutture in cemento e anche la parte della cerchiatura al di sotto della sede stradale, come avevano spiegato gli stessi tecnici dell’Anas.

Confermato, comunque, che il transito sul Raccordo, durante l’esecuzione dei cantieri nei vari tratti, non sarà completamente interdetto. Si viaggerà dunque a una corsia per senso di marcia, con gli inevitabili rallentamenti.

Melasecche: “interventi di tipo mafioso” | Le parole del Comitato

Nel corso dell’audizione in commissione consiliare comunale l’assessore Melasecche, a proposito delle interlocuzioni sul Nodino – Nodo, ha lamentato interventi “di tipo mafioso” nei suoi confronti. Evidentemente da parte di qualcuno che si oppone all’opera.

Parole per le quali il Coordinamento “Sciogliamo il Nodo”, che raccoglie le associazioni e i cittadini contrari alla bretella stradale, esprime “incondizionata solidarietà” all’assessore. invitandolo a denunciare subito alla Procura della Repubblica gli episodi di cui ha parlato pubblicamente. “Noi, come cittadini e comitati – scrive il Coordinamento – pur divergendo di opinione con lui sul merito e sull’opera del Nodo di Perugia, saremo al suo fianco in questa battaglia di giustizia e civiltà”.


Nodo, in Commissione
le carte e i nuovi numeri di Anas


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!