Gaite, fumata nera per il Podestà - Tuttoggi

Gaite, fumata nera per il Podestà

Claudio Bianchini

Gaite, fumata nera per il Podestà

Due votazioni, ma non passa il candidato unico / Si tornerà alle urne
Lun, 09/03/2015 - 13:28

Condividi su:


Il Mercato delle Gaite resta ancora senza Podestà: è infatti ‘andata a vuoto’ l’assemblea elettiva convocata venerdì scorso alle Logge del Mercato Coperto in piazza Filippo Silvestri. Fumata nera quindi: l’unico candidato a ricoprire la carica, ovvero Alfredo Properzi, non ha ottenuto i voti necessari previsti dallo statuto.

Chiaro anche il messaggio uscito dalle urne, con una massiccia presenza di schede bianche. A circa un mese e mezzo dalle dimissioni dell’ex Podestà Giuseppe Priano, il mondo delle Gaite non è ancora riuscito ad uscire dall’empasse.

A metà febbraio è stato nominato, come presidente reggente dell’associazione, il professor Franco Franceschi con l’unico scopo, per l’appunto, di organizzare le elezioni. E tutto si è svolto regolarmente: convocazione alle 21, nomina della commissione elettorale e via con le votazioni, alle quali hanno partecipato tutti e quattro i consoli.

La prima ‘chiama’ necessitava dei due terzi, ma su 59 schede solo 13 riportavano il nome di Properzi, il resto sono risultate bianche. Seconda votazione: necessaria la metà più uno delle preferenze, in questo caso solo in 12 hanno scritto il nome del candidato unico.

Nulla di fatto quindi, nonostante la buona affluenza al seggio. Ora dovrà essere indetta un’altra tornata elettorale, ma non è prevista anche la riapertura dei termini per le candidature, resterà quindi in corsa solo Alfredo Properzi. Le ulteriori elezioni si dovranno svolgere non prima di sette giorni e non più tardi di quindici dalla precedente, quindi tempo massimo entro il 21 marzo. Entro fine mese comunque, le Gaite dovranno avere un Podestà, se non uscirà dalle urne dovranno indicare un reggente nominato. Forse già entro questa settimana il ritorno alle urne.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!