Flavio e Gianluca, lunedì addio insieme. Attesa per i risultati tossicologici

Lunedì in duomo i funerali di Flavio e Gianluca, attesa per i risultati tossicologici

Redazione

Lunedì in duomo i funerali di Flavio e Gianluca, attesa per i risultati tossicologici

Flavio e Gianluca erano sani: i risultati dell'autopsia. Lunedì pomeriggio i funerali in duomo, ingresso solo per 200 persone ma audio sarà trasmesso anche all'esterno
Dom, 12/07/2020 - 09:22

Condividi su:


Lunedì in duomo i funerali di Flavio e Gianluca, attesa per i risultati tossicologici

Sarà un addio congiunto quello per Flavio e Gianluca, gli adolescenti di Terni morti nella notte tra lunedì e martedì nel rispettivo letto.

Sabato all’ospedale di Perugia sono state effettuate le autopsie, dopo le quali le salme sono state dissequestrate a disposizione dei familiari, straziati da un dolore così immenso.

Flavio e Gianluca morti per insufficienza cardiaca, attesa per esami tossicologici

Flavio e Gianluca, ha ricostruito il medico legale incaricato dalla Procura di Terni, il dottor Massimo Lancia, sono morti per insufficienza cardiaca. Dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, presumibilmente il metadone venduto loro da Aldo Maria Romboli, in carcere da martedì sera. Ma sul punto saranno solo gli esami tossicologici a fare chiarezza. Ci vorranno ancora alcune settimane per capire se oltre al metadone abbiano assunto anche altro. Ad assistere agli esami autoptici anche il medico legale incaricato dalla difesa di Romboli, la dottoressa Laura Paglicci Reattelli. Flavio e Gianluca, comunque, non avevano patologie particolari, né malformazioni congenite.

Funerali insieme lunedì in duomo

E’ arrivato dunque il nulla osta all’effettuazione dei funerali dei due ragazzi, 16 anni Flavio e 15 Gianluca, che si terranno lunedì pomeriggio (13 luglio) in duomo alle ore 15,30.

A celebrare le esequie saranno don Alessandro Rossini, parroco della Cattedrale e già parroco di Santa Maria del Carmelo, e don Luca Andreani, parroco di Santa Maria del Rivo. Insieme a loro concelebreranno i sacerdoti della parrocchia di Santa Maria del Carmelo che in questi ultimi anni hanno prestato il loro ministero dove frequentava la chiesa Gianluca.

Ingresso contingentato, messa trasmessa anche all’esterno

La Diocesi di Terni – Narni – Amelia in una nota ricorda che in base alle disposizioni per le celebrazioni nell’emergenza Covid 19, nella cattedrale di Terni potranno entrare 200 persone e sedersi solo nei posti indicati in verde, indossando la mascherina di protezione individuale e rispettando il distanziamento di almeno un metro.

La celebrazione sarà diffusa in audio all’esterno della chiesa, dove si potrà partecipare sempre nel rispetto delle disposizioni sul distanziamento.