Forestale sequestra depuratore Castelluccio di Norcia, ipotesi di reato è disastro ambientale. Ordinanza a un prosciuttificio - Tuttoggi

Forestale sequestra depuratore Castelluccio di Norcia, ipotesi di reato è disastro ambientale. Ordinanza a un prosciuttificio

Redazione

Forestale sequestra depuratore Castelluccio di Norcia, ipotesi di reato è disastro ambientale. Ordinanza a un prosciuttificio

sabato, 13/08/2011 - 23:40

Condividi su:


Forestale sequestra depuratore Castelluccio di Norcia, ipotesi di reato è disastro ambientale. Ordinanza a un prosciuttificio

Gli agenti del Corpo Forestale hanno provveduto questa mattina a porre sotto sequestro il depuratore di Castelluccio di Norcia, impianto che, stando ai rilievi, non riesce a smaltire i reflui che da giorni si riversano in parte sulla piana, specialmente nel periodo estivo, che registra una maggiore presenza di residenti. L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Spoleto, sarebbe scattata su segnalazione di alcuni cittadini che avevano denunciato la fuoriuscita di liquami. L’ipotesi di reato sarebbe di disastro ambientale. E’ stato lo stesso sindaco di Norcia, Gianpaolo Stefanelli, a confermare a TO® l’ordine di sequestro: “purtroppo si tratta di un inconveniente legato ai recenti lavori che hanno visto il rifacimento di alcuni servizi, inclusa la rete fognaria. Mancava solo l’adeguamento del depuratore che verrà completato dalla ditta appaltatrice subito dopo la pausa di Ferragosto. Per la verità già da 3 giorni – precisa il primo cittadino – stavamo provvedendo a trasportatore i reflui in eccesso mediante l’intervento di un camion”.
Dei giorni scorsi l’ordinanza sindacale emessa nei confronti di un prosciuttificio che scaricava in fogna – a quanto hanno accertato gli agenti della Forestale – rifiuti non nocivi e che dovrà ora mettersi in regola. (Ca. Cer.)

Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento