Foligno si adegua: scuole chiuse, stop stazionamento in tre piazze

Coronavirus, Foligno si adegua: scuole chiuse, stop stazionamento in tre piazze

Redazione

Coronavirus, Foligno si adegua: scuole chiuse, stop stazionamento in tre piazze

Dom, 31/01/2021 - 22:11

Condividi su:


I provvedimenti annunciati su Facebook dal sindaco Zuccarini

Non sarà zona rossa, ma alla fine anche il sindaco Stefano Zuccarini annuncia ulteriori limitazioni, a partire dalla scuola, che da martedì torna a distanza. Doppia ordinanza, in vigore da martedì 2 febbraio, fino al 14.

Scuola chiusa a Foligno

Per le scuole si torna alla Didattica a distanza. Il primo cittadino parla della “sospensione di tutte le attività in presenza – nessuna esclusa, compreso l’uso dei laboratori – per tutti gli alunni all’interno delle scuole, statali e paritarie, di ogni ordine e grado nonché all’interno degli asili nido comunali e privati del Comune di Foligno“.

Covid, le ordinanze coi divieti nei Comuni a rischio | Nodo scuola, la relazione del Cts 

Prestazioni di assistenza scolastica domiciliare

Si parla di “adozione, da parte degli uffici comunali, di ogni provvedimento necessario al fine di consentire lo svolgimento domiciliare – in accordo con le famiglie – delle prestazioni di assistenza scolastica già in corso di svolgimento per gli alunni con disabilità“.

Ordine pubblico

Nei provvedimenti: “il divieto di distribuzione di alimenti e bevande, per l’intera giornata, mediante sistemi automatici (distributori automatici); salvo che la consumazione avvenga in forma individuale e comunque nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 2 metri, è fatto divieto di consumazione di alimenti e bevande all’aperto nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico, per l’intera giornata; il divieto di svolgimento, per l’intera giornata, delle attività sportive e ludiche di gruppo nei parchi ed aree verdi, nonché il divieto di utilizzo dell’area giochi del Parco dei Canapè”.

Le zone della città chiuse

Il divieto di stazionare, per l’intera giornata, nelle aree pubbliche cittadine sotto elencate:- la scalinata della Cattedrale di San Feliciano;- la zona sopraelevata di piazzetta Beata Angela;- piazzetta Piermarini;- piazza Matteotti“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!