Finalmente torna il pediatra a Norcia e Cascia, dal 31 marzo c'è il dottor Miconi

Finalmente torna il pediatra a Norcia e Cascia, dal 31 marzo c’è il dottor Miconi

Redazione

Finalmente torna il pediatra a Norcia e Cascia, dal 31 marzo c’è il dottor Miconi

Mer, 16/03/2022 - 12:00

Condividi su:


Dopo mesi di disagi per le famiglie, finalmente torna il pediatra anche a Norcia e Cascia: i medici specializzati nei più piccoli in Valnerina saranno due

Dopo mesi di disagi per le famiglie, finalmente torna il pediatra anche a Norcia e Cascia. Ed i medici specializzati nei più piccoli in Valnerina saranno due.

Dal 31 marzo, infatti, svolgerà ambulatorio nella città di San Benedetto ed in quella di Santa Rita un nuovo pediatra di libera professione, il dottor Francesco Miconi. Che si aggiungerà alla dottoressa Anna Virginia Gulino che per lunghissimi mesi ha portato sulle spalle il peso della sanità dei bambini nei 10 comuni della Valnerina. Pediatra, quest’ultima, che dopo essersi divisa tra quattro ambulatori diversi, negli ultimi mesi esercitava soltanto a Scheggino e Borgo Cerreto.

Come detto, dunque, finalmente la Valnerina avrà a disposizione anche un secondo pediatra di libera professione. Il dottor Francesco Miconi fornirà assistenza, in regime di convenzione con l’Azienda Usl Umbria 2, dal lunedì al venerdì negli ambulatori medici di Norcia, in via Meggiana, e di Cascia, in via XX settembre. Questi gli orari:

  • Norcia: lunedì dalle 15 alle 18.30, mercoledì dalle 10 alle 13, giovedì dalle 15 alle 16.30, venerdì dalle 10 alle 13
  • Cascia: martedì dalle 10 alle 13 e giovedì dalle 17 alle 19.

Formatosi all’Università Campus Bio-Medico di Roma con specializzazione in Clinica Pediatrica presso l’Università degli Studi di Perugia, il giovane pediatra di libera scelta dell’Azienda Usl Umbria 2 ha già maturato un’esperienza professionale significativa in qualità di dirigente medico della Struttura Complessa di Clinica Pediatrica, Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale (TIN) dell’Azienda Ospedaliera di Terni. Nel corso dell’emergenza pandemica ha prestato servizio nell’area Covid TIN del “Santa Maria”.

“È l’ennesima conferma dell’impegno e dell’attenzione dell’Azienda Usl Umbria 2 verso le fasce più esposte della popolazione – dichiara il direttore generale Massimo De Fino – e, come promesso e non senza sforzi, siamo riusciti ad assicurare la presenza del secondo pediatra nell’area della Valnerina. Il contributo del professionista – prosegue il manager sanitario –  risulterà prezioso nei territori dell’Alta Valnerina in quanto andrà a rafforzare l’assistenza di base in favore dei bambini di questo distretto dove sono attivi anche gli ambulatori di Scheggino e Borgo Cerreto della pediatra di libera scelta dott.ssa Anna Virginia Gulino”.

L’ingresso in servizio del pediatra ternano è stato salutato lunedì con soddisfazione dal sindaco di Norcia Nicola Alemanno nel corso della seduta del Consiglio comunale. Plauso per la risoluzione dell’importante problema della carenza di pediatri nel territorio viene espresso anche dalla Lega della Valnerina.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!