Eventi dell'estate ad Assisi 2022, tanto associazionismo tra Pasolini e funambolia - Tuttoggi

Eventi dell’estate ad Assisi 2022, tanto associazionismo tra Pasolini e funambolia

Flavia Pagliochini

Eventi dell’estate ad Assisi 2022, tanto associazionismo tra Pasolini e funambolia

Ven, 29/04/2022 - 10:00

Condividi su:


Il Comune conferma fiducia a Universo Assisi ma se ne riparla - al netto di uno speciale - nel 2023, tornano tutte le manifestazioni musicali

Eventi per grandi e piccoli, concerti, teatro, omaggi a Pasolini, alcuni eventi (come il concerto Con il cuore e il Cortile di Francesco, organizzati dai francescani, ed Economy of Francesco, evento organizzato da più soggetti) inseriti nel cartellone anche se non propriamente turistici e… soprattutto le associazioni (Assisi Runner con la Marcia delle 8 Porte, i Balestrieri di Assisi per il Palio de San Rufino, per citare due esempi noti) che tirano il cappello dove il Comune – che comunque contribuisce anche in ‘soldoni’ – complice l’assenza della tassa di soggiorno per due anni assume un ruolo da allenatore/patrocinatore più che l’organizzatore in toto. È questo il bilancio della presentazione degli eventi dell’estate ad Assisi 2022, aspettando il ritorno, nel 2023, di Universo Assisi, cui il Comune conferma fiducia e dedica una speciale giornata, ma rimanda al 2023 vista l’assenza per due anni di una grossa fetta della tassa di soggiorno.

Eventi dell’estate ad Assisi 2022: tornano Cambio Festival, Riverock e Suoni Controvento

Dopo due anni viene pensionata la formula di Assisi OnLive, che diventa non più una manifestazione organizzata da varie realtà, ma una sorta di grande cartellone dove le associazioni, ognuna in maniera autonoma, organizza la sua manifestazione. Ad aprire le danze degli eventi dell’estate ad Assisi 2022 è Riverock, con Psicologi (8luglio), Manuel Agnelli (23 luglio), e Fulminacci (30 luglio). Cambio Festival partirà l’1 luglio con un concerto al tramonto per piano solo di Ramberto Ciammarughi, poi si passa a Palazzo di Assisi il 22 luglio con Israel Varela e il suo Frida en silencio, per poi riproporre i format di Cambio Change!, serata del 23, all’insegna del divertimento e il 24 Cambio Off, con tre gruppi emergenti. Il 3 agosto, sul sagrato dell’abbazia di San Pietro in Assisi, sono di scena Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite con una performance dedicata a Lucio Dalla. Chiusura il 13 agosto con una passeggiata dal Castello di Sterpeto al Castello di Rocca sant’Angelo dove in serata si esibirà Chiara Pettirossi con il fisarmonicista Federico Gili.

Da segnalare tra gli eventi dell’estate ad Assisi 2022 il ritorno di due appuntamenti ‘cult’, i concerti all’alba e al tramonto in scena il 21 e 23 giugno a San Francesco e San Damiano, mentre Suoni Controvento propone il 16 luglio nella Piazza superiore di San Francesco il concerto di Mario Brunello, violoncellista, il 2 settembre in Piazza San Rufino la prima di Opera Noir, di e con Giancarlo Di Cataldo, e Libri in cammino, con Paolo Malvaldi autore de “I delitti del BarLume”, il 3 settembre e infine, in data e luogo da definire, Trekking con delitto, una sorta di cena con delitto versione itinerante.

Omaggio a Pasolini e Assisi On The Wire (con una giornata speciale per Universo)

Doppio l’omaggio a Pier Paolo Pasolini negli eventi dell’estate ad Assisi 2022, con Caduto da sempre, in programma il 2/3 giugno al Monte Frumentario, e uno spazio alla Cittadella di Assisi dal 22 al 28 agosto con Altro da te, festival pasoliniano tra letteratura e cinema. Universo Assisi torna con una speciale giornata a luglio dedicata a sostenibilità, ambiente, arte e design, ma l’appuntamento con questa manifestazione è rimandato – con formula rinnovata che tra l’altro vedrà l’assenza di concerti – al 2023. Tra le iniziative da non perdere, la mostra di Tong Hongsheng, che ha esposto anche alla Biennale di Venezia nel 2013, al Palazzo del Monte Frumentario, e un omaggio alla grande pittrice Frida Kahlo.

Funambolico poi “Assisi on the Wire”, il cui cartellone verrà presentto prossimamente ma che nella delibera di giunta viene descritto come “una coniugazione di varie specificità artistiche che tenta di portare l’essenza dell’arte tra la gente con spettacoli diffusi nei diversi angoli della Città, sfruttando la suggestiva scenografia architettonica di Assisi, suggestivo palcoscenico naturale. Il progetto artistico mira a proporre diversi linguaggi e diverse forme espressive e si propone come residenza artistica, al fine di realizzare originali spettacoli“.

La soddisfazione del Comune

Per il sindaco Stefania Proietti si tratta di un programma presentato “con largo anticipo per permettere alla città e ai turisti di avere una guida a questa stagione estiva che segna la ripartenza e il ritorno alla normalità dopo due anni di pandemia e poter così programmare i proprio soggiorni e appuntamenti“, mentre l’assessore alla cultura Veronica Cavallucci rimarca come “Questo calendario è nato dalla collaborazione con le associazioni culturali della città a cui è stato chiesto di creare progettualità dedicate ad Assisi”. “È un programma pensato anche per l’intrattenimento turistico nei centri storici della città – tira le fila l’assessore al turismo Fabrizio Leggiovanta un’offerta variegata, poliedrica, di appuntamenti per tutti i gusti e per tutte le età”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!