Eventi culturali, Pd chiarisce "Atto concertato con assessore" | Ferranti "Prestigiatori come mago Otelma" - Tuttoggi

Eventi culturali, Pd chiarisce “Atto concertato con assessore” | Ferranti “Prestigiatori come mago Otelma”

Luca Biribanti

Eventi culturali, Pd chiarisce “Atto concertato con assessore” | Ferranti “Prestigiatori come mago Otelma”

Si accende il dibatito politico sulla Cultura, Forza Italia "17 anni anni tristi, privi di iniziative"
Lun, 22/02/2016 - 10:37

Condividi su:


Francesco Filipponi, Valeria Masiello, Pasqualino Burgo Orazio (PD), Saverio Lamanna (CA), questi i firmatari dell’atto di indirizzo sugli eventi culturali. A precisazione su quanto scritto, il PD vuole sottolineare che “Non c’è nè scarsa attenzione nè scarsa comunicazione, nè poca lungimiranza, neanche la volontà di dribblare l’Armillei, nel modo più assoluto. Il 28 gennaio abbiamo avuto un confronto in commissione con le associazioni culturali, al termine del quale sono state formulate delle proposte per superare le difficoltà presentateci dai soggetti in audizione, non era presente l’assessore quel giorno.

Questo atto presentato nei giorni scorsi, il 18 febbraio, prima delle dichiarazioni dell’assessore a sostegno delle idee di altri gruppi di minoranza, é a nostro avviso la sintesi di quelle proposte emerse il 28 gennaio. Riteniamo la sede della commissione idonea per terminare un percorso invitando l’assessore, confrontando gli atti degli altri gruppi e lavorando insieme per arrivare a raggiungere obiettivi comuni. Sentiremo anche i proponenti degli atti degli altri gruppi comunque per concordare il percorso da seguire”.

Sulla questione è intervenuto anche il capogruppo di Forza Italia, Francesco Maria Ferranti, con una dura nota nei confronti del PD: “Leggo con soddisfazione che il Pd maggioranza da 17 tristi anni, anni privi di iniziativa e di politiche costruttive in tutti i settori, inclusa la cultura, dopo le pressioni del gruppo di Forza Italia e di quello dei 5 stelle preso dallo sconforto e colpito a segno nella propria inconcludenza si affretta a chiedere l ‘apertura di un tavolo sulla cultura.

Molto bene i cittadini non cadano in trappole e sanno che in questo frangente come in molti altri i consiglieri delle sinistre si muovono solo poiché messi all ‘angolo. Non sussiste gara a chi arriva primo bensì gli interessi dei cittadini che sanno bene chi opera a loro vantaggio e chi pur di mantenere i sederi sulle sedie è disposti anche a fare il prestigiatore in stile mago Otelma.

Il Gruppo di FI, che presiedo come sulle case popolari , come per il Montessori, come sugli inceneritori, come sulla sanità che non funziona, come sulle mense sulle quali non consentiremo speculazioni al ribasso, come per le riqualificazioni bloccate vedi piazza Tacito o Cardeto o come sulle tasse altissime, continuerà a spronarvi e mettervi dinnanzi alla vostra incapacità e inconcludenza .Solo con il Pd a casa questo territorio riavrà dignità”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!