Espulso rientra in Italia sotto falso nome | Polizia lo riporta in Albania - Tuttoggi

Espulso rientra in Italia sotto falso nome | Polizia lo riporta in Albania

Redazione

Espulso rientra in Italia sotto falso nome | Polizia lo riporta in Albania

Raffica di espulsioni da Perugia | A lasciare la città anche una prostituta 25enne
Mar, 27/09/2016 - 13:11

Condividi su:


Intensificati negli ultimi giorni i servizi di scorta ed accompagnamento ai CIE degli stranieri irregolari, in esecuzione dei decreti di Espulsione emessi dal Questore Carmelo Gugliotta. Tre i cittadini di origine nigeriana accompagnati al C.I.E.: un 26enne ed una 21enne che hanno finito di scontare le loro condanne nel carcere di Capanne. A lasciare Perugia anche una 25enne rintracciata mentre si prostituiva in città. Tutti e tre saranno rimpatriati nei prossimi giorni.

Riaccompagnato in Albania, direttamente dal carcere di Spoleto, un pericoloso cittadino di origine albanese, detenuto perché era rientrato in Italia con un altro nome dopo una precedente espulsione. In poche ore è stato scortato a Fiumicino ed imbarcato, contro la sua volontà, in un aereo per Tirana. I rimpatri proseguiranno nei prossimi giorni.

©Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!