Epifania, Befana dei Vigili del Fuoco e non solo - Tuttoggi

Epifania, Befana dei Vigili del Fuoco e non solo

Redazione

Epifania, Befana dei Vigili del Fuoco e non solo

Torna il tradizionale appuntamento del 6 gennaio tifernate in piazza Gabriotti / Tante altre iniziative in piazza Matteotti con Accademia Creativa e altre befane
Lun, 05/01/2015 - 14:58

Condividi su:


Da anni a Città di Castello la Befana è appannaggio dei Vigili del Fuoco che, calandosi nelle vesti del personaggio dalla Torre Civica e volando sopra Piazza Gabriotti rendono unico il giorno che chiude le festività. In questo primo scorcio del 2015, però, gli uomini del Distaccamento dei Vigili del fuoco non saranno soli: ad aspettare la Befana, martedì 6 gennaio, a partire dalle 16, ci sarà l’Accademia Creativa che, in Piazza Matteotti, proporrà laboratori teatrali, trampoli, giochi, trucchi per bambini, intrattenimento musicale, danze popolari, zumba e latino-americano.

Chiudiamo le festività con una giornata aperta a tutte le famiglie, che fin dal pomeriggio troveranno iniziative e proposte divertenti nel centro storico” dichiarano il vicesindaco e assessore alla Cultura Michele Bettarelli e l’assessore al Turismo e Commercio Riccardo Carletti, ricordando l’appuntamento di domani “al quale hanno generosamente contribuito tanti soggetti cittadini, permettendoci di potenziare il calendario delle iniziative e di riempire l’attesa di tante novità. Da questo punto di vista, confermiamo fino alla fine il centro storico luogo principale della programmazione per la versatilità con cui ospita manifestazioni anche di segno molto diverso. Allo stesso tempo invitiamo i nostri concittadini a trascorrere una giornata insieme, prima di tornare alla routine quotidiana”.

Annunciata per le 18 in Piazza Gabriotti, dove il Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Città di Castello sta lavorando già dalla giornata odierna (lunedì 5 gennaio), la Befana sarà preceduta da altre colleghe, reclutate dal Vespa Club alle Opere Pie Muzi Betti e, nel quartiere Prato, dal Club 8.3. All’organizzazione hanno partecipato l’Associazione Radio Amatori, BAU, Bovari Associati Umbri, la Croce Rossa Sezione di Città di Castello, il Gruppo Alfa, il Gruppo Comunale di Protezione Civile, il Lions, la Pubblica Assistenza Tifernate, il Rotary Club, la società rionale Mattonata e Sogepu. Tra le attrazioni della giornata anche gli effetti cromatici sulla Torre civica, collegati al nuovo sistema di illuminazione architettonica di Piazza Gabriotti.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!