Emergenza neve, 15 posti letto per i senzatetto - Tuttoggi

Emergenza neve, 15 posti letto per i senzatetto

Redazione

Emergenza neve, 15 posti letto per i senzatetto

Ven, 10/02/2012 - 12:04

Condividi su:


Emergenza neve, 15 posti letto per i senzatetto

Quindici posti letto per chi, di solito, dorme in strada, una condizione resa ancora più dura da questi giorni di intenso maltempo. Una risposta capace di salvare la vita dei senza tetto, alle prese con temperature particolarmente rigide. Un intervento reso possibile dalla collaborazione tra le asociazioni impegnate nella solidarietà e il comune di Terni. L’azione vede coinvolti la Caritas, che ha messo a disposizione come punto notturno straordinario la struttura del centro di ascolto nella Parrocchia di San’Antonio, in cui sono stati ricavati sei posti, e l’Amministrazione Comunale che ha messo a disposizione un appartamento dislocato nel centro cittadino gestito dall’Associazione Arci ora d’Aria portando il totale dei posti letto a quindici. In questi locali i senza fissa dimora hanno potuto trovare ricovero a partire dalla notte tra giovedì e venerdì e vi permarranno fino a quando non sarà terminata l’emergenza neve.
“A questa azione – dichiara l'assessorato ai Servi Sociali – si aggiunge lo sforzo congiunto di altri soggetti del volontariato e dell’impegno sociale che stanno portando un valore aggiunto di servizi e conforto ai più deboli per aiutarli in questo momento di massima difficoltà. Si segnalano a questo proposito l'attività della Croce Rossa Italiana che ha attivato dal 2 febbraio un servizio su strada con due moduli, uno sanitario dotato di ambulanza e medico, ed uno per la distribuzione di vestiario, coperte e bevande calde da lunedi a venerdi, ed oltre in caso di peggioramento delle condizioni metereologiche, dalle 20 alle 23 alla Stazione, a Ponte Allende, Cimitero, Foro Boario, Borgo Rivo e la Passeggiata”. La Caritas ha inoltre intensificato per i senza fissa dimora il servizio mensa, fornendo tre pasti al giorno ed ampliando l’orario di apertura giornaliero dalle ore 8 alle ore 20 grazie alla disponibilità dei propri volontari.

“Stanno lavorando – prosegue l'assessorato – anche i volontari della San Vincenzo De Paoli, sempre attenti e vigili a presidiare come di consueto le zone della stazione per portare viveri, coperte e vestiario. La mobilitazione collettiva che è in corso rappresenta l’ennesima dimostrazione della coesione sociale della cittadinanza ternana”. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla Caritas, in strada di Valleverde (tel. 0744/428393), all’ufficio di cittadinanza di Cesure (rel. 0744/284239) od alla direzione Servizi Sociali del Comune (0744/403043).


Condividi su:


Aggiungi un commento