Emergenza calore, temperature elevate fino a domenica - Tuttoggi

Emergenza calore, temperature elevate fino a domenica

Redazione

Emergenza calore, temperature elevate fino a domenica

La temperatura percepita si manterrà intorno al 36 °C, come difendere la propria salute
sabato, 11/08/2018 - 14:32

Condividi su:


Emergenza calore, temperature elevate fino a domenica
Viste le comunicazioni del Sistema Informativo dell’Aeronautica Militare si rinnova la possibilità di eventuali ondate di calore. In particolare, permangono temperature elevate nella giornata odierna che si protrarranno per tutto il fine settimana con temperature percepite stabili ai 36°.
Attraverso l’Ufficio della Cittadinanza, i Comuni della Zona Sociale n. 12 invitano tutti i cittadini, in particolar modo coloro che sono affetti da patologie a rischio, a prendere contatto diretto con il proprio medico curante, al fine di ricevere indicazioni sui comportamenti da tenere e sulle misure da prendere in caso di malessere.
Rinnovano inoltre l’invito, a tutti coloro che lo vorranno, a recarsi presso le strutture dell’ambito adibite all’accoglienza e dotate di condizionatori d’aria. Di seguito l’elenco delle strutture:
COMUNE DI ORVIETO
– Centro Anziani e Pensionati Ciconia: via degli Aceri 25 – 0763/390046
– Centro Anziani Orvieto: via Pecorelli, 15 – 0763/343270
– Centro Anziani Orvieto Scalo: via Monte Nibbio – 0763/306284
– Centro Anziani Canale: Piazza Sirio, 1 – 0763/29330
– Centro Anziani Sferracavallo: Via Tevere, 36 – 0763/342397
COMUNE DI PORANO
– Centro Sociale Anziani: C.so Vittorio Emanuele, 15 – 0763/374104
COMUNE DI CASTELGIORGIO 
– Centro Sociale Anziani: Via Marconi 11 – 0763/627910
COMUNE DI CASTELVISCARDO 
– Centro Anziani: Località Prato – 0763360046
COMUNE DI BASCHI
– Centro Sociale Anziani: Via dell’Annunziata, 2 – 0744/957679
COMUNE DI FICULLE
– Centro Sociale Anziani: Piazza Cola di Rienzo, 20 – 0763/886311
COMUNE DI FABRO
– Casa di Quartiere “La meglio gioventù” Diurno per anziani – Via Ferruccio Parri, 6 tel. 3388921697- 3291757355
Si invitano i soggetti a rischio ad usufruire delle suddette strutture soprattutto nelle ore più calde della giornata.


Condividi su:


Aggiungi un commento