Elezioni comunali a Norcia, scontro tra 2 sindaci col rischio del terzo (e quarto) incomodo

Elezioni comunali a Norcia, scontro tra 2 sindaci col rischio del terzo (e quarto) incomodo

Nicola Alemanno ci riprova, sabato inaugurazione della sede di Rispetto per Norcia. Giampietro Angelini scende in campo dopo 20 anni con “Noi per Norcia”. Ma non saranno gli unici candidati

share

Nella città di San Benedetto alle prese con la (non) ricostruzione post terremoto nelle elezioni amministrative di fine maggio si profila uno scontro tra due sindaci. Quello uscente, Nicola Alemanno, ingegnere e titolare di una società di software, che con la sua lista “Rispetto per Norcia” punta alla fascia tricolore per la terza volta nell’arco di 15 anni. E quello passato, Giampietro Angelini, con “Noi per Norcia”, giornalista dell’ufficio stampa della Regione Umbria, che ha al suo attivo già tre mandati, dal 1986 al 1999, i primi due con la Democrazia cristiana, l’ultimo con il Partito popolare italiano.

A sostenerli saranno quindi due liste civiche ma con una forte connotazione politica, di centrodestra quella di Alemanno, appoggiata dal Pd quella di Angelini.

Probabilmente, però, non saranno gli unici candidati sindaci di Norcia. I partiti di centrodestra potrebbero correre spaccati: se Forza Italia sostiene senza dubbio il primo cittadino uscente (Nicola Alemanno gode dell’amicizia e della stima del presidente del Parlamento europeo e vice presidente di FI Antonio Tajani), la Lega potrebbe non far altrettanto. Il partito di Salvini non ha sciolto ancora le sue riserve e potrebbe decidere addirittura di sostenere un altro candidato. A fare da terzo incomodo potrebbe essere in particolare Cristina Sensi, già assessore nelle due Giunte Alemanno (anche se nell’ultima solo per un anno), con cui però è in rotta da qualche tempo. La Sensi si è infatti dimessa nella primavera del 2015 sia dall’incarico assessorile che dal consiglio comunale, ufficialmente per motivi personali. L’addio al palazzo comunale, però, è stato tutt’altro che sereno ed ha inasprito i rapporti con l’attuale primo cittadino. E negli ultimi anni l’ex assessore si è avvicinata sempre più alla Lega, presenziando ad incontri pubblici in modo costante e che da tempo ha fatto pensare ad una sua possibile discesa in campo autonoma.

Non è detto poi che non ci siano altre liste civiche pronte a scendere in campo per le elezioni comunali nursine. Tra i rumors quelli di una candidatura dell’ex presidente della Confcommercio Francesco Filippi, che già ci aveva provato 5 anni fa, attualmente consigliere comunale di “Cambiare insieme il futuro”.

Il logo della lista “Noi per Norcia”

Intanto nelle ultime ore sia Nicola Alemanno che Giampietro Angelini hanno deciso di ufficializzare la propria candidatura, che appunto era nell’aria già da qualche settimana.

Proprio oggi, infatti, è stata aperta la pagina Facebook “Angelini Sindaco – Noi per Norcia”, con tanto di logo: la città di Norcia con le sue mura stilizzata, retta da una mano (quella di San Benedetto) e con davanti il simbolo della pace per eccellenza, una colomba con un ramoscello di olivo.

Mentre la lista “Rispetto per Norcia” annuncia l’inaugurazione della sua sede, in piazza San Benedetto, che avverrà sabato 13 aprile. Per l’occasione il sindaco Alemanno terrà una conferenza stampa, alle ore 11, dove “traccerà un bilancio del suo mandato amministrativo“.

(ultimo aggiornamento alle ore 18.30 dell’11 aprile)

share

Commenti

Stampa