Don Matteo da record, sindaco di Spoleto entusiasta - Tuttoggi

Don Matteo da record, sindaco di Spoleto entusiasta

Redazione

Don Matteo da record, sindaco di Spoleto entusiasta

Il sindaco Cardarelli: Risultato strepitoso che permette di promuovere la nostra città. La trama della puntata del 14 gennaio
Ven, 08/01/2016 - 15:32

Condividi su:


Dopo 10 stagioni e 15 anni di riprese Don Matteo non solo non stanca il pubblico televisivo, ma è capace di stabilire un nuovo record. Sono stati infatti quasi 10 milioni i telespettatori che hanno seguito ieri sera la prima puntata della decima edizione della fiction con protagonista il prete detective (qui la trama dei due episodi). Risultati che sono anche un veicolo promozionale incredibile per la città di Spoleto, che da due stagioni ospita la serie prodotta dalla Lux Vide e trasmessa su Rai Uno. Nonostante i fedeli di Sky fossero alle prese con le nuove puntate di MasterChef, gli italiani in massa hanno sintonizzato il proprio televisore sull’ammiraglia Rai. Ieri sera la decima serie ha fatto segnare nel prime time del giovedì una media di 9.200.000 telespettatori e il 35.4% di share. Nel dettaglio il primo episodio “La colpa” ha sfiorato i dieci milioni di italiani‬ collegati (9.677.000, 33.9%), mentre “Colpi proibiti” ha fatto registrare 8.657.000 contatti e il 37.4%.

Il confronto con Don Matteo 9 – Un risultato reso ancora più eclatante se confrontato con gli ottimi dati registrati in occasione del debutto di Don Matteo 9 che, esattamente due anni fa, venne seguito da 8.759.000 spettatori, pari al 29.66% nel primo episodio e 8.089.000 spettatori pari al 33.13%, nel secondo episodio (nel 2011 l’ottava stagione aveva esordito al di sotto dei 6 milioni di spettatori).

Esulta il sindaco di Spoleto – “In termini di ascolti e di dati auditel anche questa serie di Don Matteo si rivela un formidabile veicolo promozionale per Spoleto – sono state oggi le parole del Sindaco Fabrizio Cardarelli – Siamo di fronte ad un successo strepitoso, che migliora ulteriormente quanto fatto registrare nel 2014, un risultato che permette di promuovere e veicolare con grande efficacia le bellezze e gli scenari della nostra città. I quasi 10 milioni di italiani che ieri sera hanno seguito i primi due episodi di Don Matteo hanno potuto ammirare la bellezza delle vie e delle piazze di Spoleto, dei monumenti e delle chiese, dei tanti panorami suggestivi che caratterizzano e rappresentano l’essenza migliore della nostra città. Oltre alla RAI e alla LUX VIDE ringrazio tutti quelli che hanno collaborato e che hanno fatto squadra per ottenere questo successo, dalla Regione Umbria alla ConfCommercio Spoleto e alla ConSpoleto. Ringrazio anche la città che ha vissuto fin dall’inizio questa avventura con grande entusiasmo”.

La prossima puntata – Chissà se anche i prossimi due episodi, in onda giovedì 14 gennaio alle 21,20 (qui il promo), registreranno gli stessi numeri o l’exploit era invece in parte dovuto all’annunciata presenza nella prima puntata della showgirl argentina Belen Rodriguez. Anche i nuovi episodi si preannunciano frizzanti, con Giulia e Lia alle prese con la madre di lei e con il segreto della gravidanza della giovane che verrà alla luce, incrinando il rapporto tra il capitano Tommasi e la giovane carabiniera.  Ma da seguire c’è anche l’evoluzione della storia tra Laura e Tomas: quest’ultimo avrà da risolvere un grande problema economico, con una visita della finanza al campo volo e 50.000 euro da pagare. Su tutto, poi, ci saranno i gialli da risolvere da parte di Terence Hill – Don Matteo, dal capitano Tommasi e dal maresciallo Cecchini (Nino Frassica). Queste le trame dei prossimi due episodi. Episodio 3, “Senza via d’uscita”. Don Matteo e Natalina trovano il cadavere di un uomo. Le indagini porteranno a Sabrina, una ragazza carcerata che usava i permessi di lavoro nella fabbrica della vittima. Don Matteo prende a cuore la difficile storia della ragazza e decide di non lasciarla da sola. Intanto a Spoleto è giorno di nuovi arrivi: in caserma è il primo giorno di Gualtiero Ferri, il nuovo PM, mentre a casa Cecchini arriva la mamma di Lia. Il Maresciallo  e il capitano fanno di tutto per ingraziarsi la donna, piuttosto severa. Ma Tommasi dovrà fare i conti con una terribile rivelazione… Nel frattempo, Tomas ha problemi con la finanza, e non sembra voler accettare l’aiuto di nessuno. Episodio 4, “Distanza di sicurezza”. Una bambina che frequenta il catechismo da don Matteo ha un malore: la sua mamma accusa un uomo egiziano e sua figlia di averle attaccato l’ebola. Quando l’uomo viene trovato in fin di vita, partono le indagini. Nel frattempo, Cecchini si convince che il Capitano Tommasi abbia messo incinta la maestra Marisa, e prova a correre ai ripari, mentre don Matteo torna in carcere da Sabrina: è riuscito a riottenere per lei i permessi di lavoro.

(foto Di Cicco per Comune di Spoleto)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!