Don Matteo, Vaporetti protagonisti a Porta a Porta | Prossime riprese nel 2017

Don Matteo, Vaporetti protagonisti a Porta a Porta | Prossime riprese nel 2017

Boom di ascolti per la puntata di ieri della fiction e per il programma di Bruno Vespa. Il giornalista: “Spoleto una delle città più belle al mondo”. Anticipazioni e aneddoti

share

Milioni di telespettatori incollati anche ieri alla tv per vedere le bellezze di Spoleto, grazie a Don Matteo ma non solo: oltre ai 6,9 milioni di persone (quasi il 28% di share) che hanno visto la fiction in prima serata, infatti, ce ne sono stati 2,3 milioni che hanno visto, in seconda serata, lo speciale di Porta a Porta dedicato proprio a Terence Hill e la sua truppa. “Spoleto è una delle città più belle al mondo, ora è diventata più celebre per Don Matteo che per il Festival dei Due Mondi” ha ironizzato Bruno Vespa, che nel suo salotto ha ospitato il popolare attore che interpreta il sacerdote in bicicletta, ma anche Nino Frassica (maresciallo Cecchini), Simone Montedoro (capitano Tommasi), Pietro Pulcini (brigadiere Ghisoni), Sara Zanier (Margherita), Nadir Caselli (Lia), Francesco Scali (Pippo) e Dalila Pasquariello (Sabrina).

I dati degli ascolti – Tra aneddoti, servizi e numerose anticipazioni della prossima puntata, sono stati snocciolati anche vari dati relativi alla fiction, rafforzatasi dopo 16 anni di riprese e 10 stagioni televisive, avviata a Gubbio e trasferita da due edizioni a Spoleto. Proprio la prima puntata di questa stagione, a gennaio, ha registrato il record assoluto di ascolti, quasi 10 milioni. “Sono aumentati i giovani, – è stato spiegato – è quasi raddoppiata la percentuale dei giovani tra i 15 e 24 anni. In generale quasi la metà dei telespettatori umbri guardano Don Matteo il giovedì sera”. Il grande amore dei fan per la fiction è stato evidente anche in occasione della cena con gli attori che si è tenuta il penultimo giorno di riprese a Spoleto, partecipata da 700 persone (qui le foto e i video).

La prossima puntata – Molta attenzione è stata data durante la serata alla Corsa dei vaporetti, la competizione la cui 52esima edizione si terrà dal 16 al 19 giugno e che sarà la protagonista della prossima puntata, in onda giovedì 17 marzo. Una pubblicità enorme per la città e per la manifestazione in particolare. Creando grande attesa sia per la puntata – per realizzare la quale è stata realizzata un’edizione straordinaria della gara – che per la prossima Corsa dei vaporetti. Tra chi avrà un ruolo da protagonista, come è stato possibile vedere tra le anticipazioni, tra l’altro, c’è anche Spartaco Grilli, ormai divenuto famoso come il barista di Don Matteo.

Il servizio su Spoleto – Durante la trasmissione “Porta a porta” è andato in onda anche il servizio registrato due giorni fa a Spoleto, lungo i luoghi di Don Matteo. Diversi gli spoletini intervistati, tra cui il sindaco Fabrizio Cardarelli che ha illustrato la cartina turistica realizzata da Comune, Confcommercio e ConSpoleto appositamente per i fan della fiction. Tra gli intervistati Anna Cedroni, Sandro Frontalini e Stefano Galli, che fungono da legame tra la città e la troupe della Lux Vide. Ma anche commercianti. “Per il ponte del 25 aprile scorso – ha raccontato il funzionario comunale Frontalini – ci sono stati quasi 800 accessi all’ufficio informazioni turistiche che chiedevano dove erano i luoghi di Don Matteo”.

Verso Don Matteo 11 – Oltre alle anticipazioni sulla prossima puntata, Bruno Vespa ha cercato di carpire anche quelle relative alla prossima edizione della fiction. Pare quindi certo che Don Matteo 11 si farà, e quello che più conta con gli stessi protagonisti, Terence Hill in primis. Quando? Su questo è stato chiamato in causa Corrado Trionfera della Lux Vide, che ha ipotizzato l’inizio della stesura della sceneggiatura nell’estate 2016 per iniziare le riprese dei prossimi 26 episodi a inizio 2017. Rai permettendo.

share

Commenti

Stampa