Una domenica di corsa con Strafoligno e Foligno Run - Tuttoggi

Una domenica di corsa con Strafoligno e Foligno Run

Redazione

Una domenica di corsa con Strafoligno e Foligno Run

Ecco i due appuntamenti per podisti che interesseranno 2000 persone
Gio, 25/05/2017 - 18:59

Condividi su:


Una domenica di corsa con Strafoligno e Foligno Run

La corsa podistica più partecipata dell’Umbria è pronta ad invadere le vie della città. Scalda i motori la Strafoligno, divenuta oramai un “classico” all’interno del cartellone degli appuntamenti sportivi del panorama regionale.

In contemporanea, domenica 28 maggio, andrà in scena anche la Foligno Run. Entrambe giunte alla sesta edizione, si stima una partecipazione di 2.000 persone.

La Strafoligno – partenza 9.45 – si svilupperà in un tracciato molto veloce di dieci chilometri. Omologata Fidal, la competizione vedrà ai nastri di partenza anche atleti di fama nazionale come Alessandro Brancato ed Alberto Montorio. Tra le donne, spicca il nome della folignate Laura Biagetti. E sarà proprio lei, insieme a Brancato, a provare l’impresa di vincere la terza Strafoligno consecutiva. Big a parte, la domenica di sport vedrà sicuri protagonisti tanti podisti amatoriali, ma soprattutto i tantissimi studenti, “vista l’alta adesione ricevuta dalle scuole – spiega Gian Luca Mazzocchio, presidente dell’Atletica Winner -. E’ proprio questo – prosegue – il risultato che ci fa più piacere, perché si sposa in pieno con le nostre idee di intendere lo sport”.

La Foligno Run – partenza 9.15 – è una gara non competitiva di 3.5 chilometri. Cuore delle due manifestazioni sarà lo stadio “Blasone”, dove è in programma anche l’animazione a cura del Csi. “Da anni abbiamo intrapreso il cammino con la Winner – sottolinea il presidente della sezione di Foligno, Giovanni Noli – e siamo contenti di esserci nuovamente per animare la mattinata dei più piccoli”. Sul nodo legato agli impianti sportivi ha parlato Enrico Tortolini, consigliere comunale delegato allo sport: “Ai giovani atleti di Foligno e ai loro genitori vorrei porgere le scuse da parte dell’amministrazione comunale, perché ci sono delle difficoltà nell’utilizzo dello stadio – afferma Tortolini -. Per il futuro però sono in programma diverse novità per aiutare lo sport della nostra città”. In primis quella che riguarda la convenzione per la gestione dello stadio. L’Atletica Winner non sarà più ospite della struttura, ma la gestirà insieme al nuovo Foligno Calcio. Per il Palawinner invece, che dovrebbe sorgere in via Rubicone, si attende il parere da parte della Soprintendenza.

“Basta enfatizzare il calcio e mettere da parte gli altri sport che sono più vivi che mai – ribadisce con forza Carlo Moscatelli, presidente umbro della Fidal – da parte delle amministrazioni comunali vorremmo più attenzioni”. Così come è stato per le precedenti edizioni, nell’organizzazione della Strafoligno ci sarà anche Decathlon: “Ringraziamo l’Atletica Winner perché ha creato un movimento di podisti impensabile fino a qualche anno fa – sottolinea Carlo Paolucci, uno dei responsabili del negozio Decathlon di Foligno -. Siamo contenti di essere il main sponsor della manifestazione e dare una mano”.

Proprio per quanto riguarda il settore dell’atletica e del podismo, in queste ore arrivano gli incredibili numeri fatti registrare dall’Atetica Winner Foligno. In questo 2017 è stata superata la soglia dei 500 iscritti, numeri che non hanno eguali in tutta la regione. “Non è facile migliorare i numeri dello scorso anno, ma ce la faremo anche per quanto riguarda le gare di domenica – spiega Fabio Pantalla, responsabile tecnico della Winner -. Le proiezioni ci dono che siamo in leggero vantaggio per la Strafoligno, mentre l’incremento degli iscritti alla Foligno Run è notevole”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!