Disinfestazione zanzare, secondo turno prima di Ferragosto - Tuttoggi

Disinfestazione zanzare, secondo turno prima di Ferragosto

Redazione

Disinfestazione zanzare, secondo turno prima di Ferragosto

Da lunedì 12 a mercoledì 14 agosto (dalle ore 23 alle 5) altre due notti di intervento in zone diverse del Comune
Ven, 09/08/2019 - 15:27

Condividi su:


Secondo turno per la campagna di disinfestazione contro le zanzare, che in base al contratto con il Comune la società “Quark Srl” svolgerà in due tranche, da lunedì 12 a mercoledì 14 agosto, dalle ore 23 alle 5, visto il permanere della presenza degli insetti nelle aree verdi. Stavolta sarà utilizzato il prodotto “Garban” a base del principio attivo “Cipermetrina”.

Nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 agosto saranno interessate dalla disinfestazione le seguenti zone della città: centro storico, zona 167, Fontecchio, Salaiolo, La Tina, Ospedale, Montedoro, Meltina, Graticole, Titta, Badiali, Grumale, Riosecco, Polizia Stradale, Zona Industriale, Nord, Cerbara, Pulciarati, Giove, Piosina, Vingone, Lerchi, Nuvole, Vallurbana, Fraccano, Bocca Serriola, Passerina, Ripole e Farineto.

Nella notte tra martedì 13 e mercoledì 14 agosto sarà la volta di: Villaggio Musicale, Rignaldello, Casella, Depuratore, Zoccolanti, Garavelle, Laghi Spada, Croce di Castiglione, San Secondo, Fabbrecce, Trestina, Cornetto, Promano, Cinquemiglia, San Maiano, Santa Lucia, Bonsciano, Petrelle, San Leo Bastia, San Pietro a Monte, Muccignano, Badia Petroia, Morra, Volterrano e Lugnano.

Ai cittadini si raccomanda di tenere chiuse le finestre durante la notte dell’intervento e di ricoverare all’interno delle abitazioni gli animali domestici. La disinfestazione non verrà effettuata in prossimità di orti, giardini o coltivazioni. Nel caso in cui le condizioni atmosferiche non consentissero di procedere al trattamento previsto, l’intervento programmato verrà posticipato.

L’assessorato all’Ambiente ricorda che è in vigore l’ordinanza sindacale numero 46 del 12 marzo 2019 che prescrive “di togliere tutti i contenitori di acqua scoperti, eliminare secchi e bidoni scoperti che vengono usati negli orti; togliere i sottovasi o altrimenti mettere sabbia assorbente; introdurre una compressa al mese di larvicida per zanzare nei tombini e nelle griglie presenti nelle aree private e condominiali”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!