Disagio mentale per richiedenti asilo e rifugiati, se ne parla a Terni - Tuttoggi

Disagio mentale per richiedenti asilo e rifugiati, se ne parla a Terni

Redazione

Disagio mentale per richiedenti asilo e rifugiati, se ne parla a Terni

Domani il workshop a valenza nazionale per condividere le diverse esperienze presenti nel territorio nazionale e di fare il punto sulla situazione attuale dei progetti
Gio, 25/05/2017 - 10:03

Condividi su:


“Gli SPRAR Disagio Mentale: nuove reti per l’accoglienza” è il titolo della giornata di confronto che si terrà domani, venerdì 26 maggio, all’hotel Valentino di Terni. Si tratta di un workshop, a valenza nazionale, con altre esperienze similari presenti nella rete SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) che si occupano di disagio mentale.

Alla luce dell’esperienza acquisita nella gestione del Progetto SPRAR Disagio Mentale del Comune di Terni, le associazioni “San Martino”, “Laboratorio idea”, Arci Terni, Arci Solidarietà Terni, Cooperativa “Il Cerchio”, con la collaborazione della Cooperativa “La Speranza”, organizzano una giornata di confronto non solo per migliorare i propri standard operativi, ma anche per rimandare un messaggio forte di un approccio che può rappresentare un modello culturalmente alternativo. La giornata si propone l’obiettivo di condividere le diverse esperienze presenti nel territorio nazionale e di fare il punto sulla situazione attuale dei progetti, con particolare riguardo ai modelli d’intervento, le tipologie di utenza, le criticità ed i punti di forza di queste esperienze, sia dal punto di vista clinico che da quello delle politiche per l’immigrazione. Con l’occasione sarà avviata una prima “messa in rete” delle varie esperienze, al fine di instaurare rapporti più continuativi di confronto e formazione reciproca.

I lavori prenderanno il via alle ore 9 con la registrazione dei partecipanti e i saluti del Vice Sindaco del Comune di Terni Francesca Malafoglia e di Daniela Di Capua, Direttrice del Servizio Centrale dello SPRAR, seguirà poi lo svolgimento dei lavori dei quattro gruppi previsti (tipologia degli inserimenti dei beneficiari nei Progetti SPRAR-DM, modelli organizzativi e clinico/riabilitativi dei Progetti SPRAR – DM, la conclusione dei percorsi all’interno dei progetti SPRAR-DM, la formazione degli operatori). Nel pomeriggio ci sarà la restituzione in plenaria dei lavori di gruppo e le conclusioni.

Il workshop è organizzato in collaborazione con il Comune di Terni e il Servizio Centrale dello SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!