Diocesi di Foligno unita a quella di Assisi "in persona episcopi" - Tuttoggi

Diocesi di Foligno unita a quella di Assisi “in persona episcopi”

Sara Fratepietro

Diocesi di Foligno unita a quella di Assisi “in persona episcopi”

Sab, 26/06/2021 - 12:16

Condividi su:


Ufficialmente la Diocesi di Foligno e quell di Assisi almeno per il momento rimarranno due Diocesi distinte, ma unite dalla figura del vescovo Sorrentino

Monsignor Domenico Sorrentino è il nuovo vescovo di Foligno. Le Diocesi di Foligno e quella di Assisi – Gualdo Tadino – Nocera Umbra sono infatti state unite da Papa Francesco “in persona episcopi”. Ufficialmente, insomma, rimarranno – almeno per il momento – due Diocesi distinte, ma unite dalla figura del vescovo.

La decisione è stata presa qualche giorno fa dal pontefice ed annunciata questa mattina (sabato 26 giugno) da monsignor Sorrentino in diretta su Facebook ed in contemporanea a Foligno nel corso dell’assemblea diocesana.

Diocesi di Foligno e nuovo vescovo, la lettera del Nunzio apostolico

Monsignor Sorrentino ha voluto ringraziare di cuore il Papa, annunciando il suo impegno a servizio della comunità diocesana folignate. Finora la Curia folignate è stata retta da monsignor Sigismondi (quale amministratore apostolico), già vescovo di Foligno ed attualmente vescovo di Orvieto – Todi.

Il vescovo di Foligno ha voluto prima leggere la lettera inviatagli dal Nunzio apostolico in Italia: “Eccellenza, sono lieto di confermarle per iscritto la sua nomina a vescovo di Foligno e l’unione, in persona episcopi, delle sedi di Foligno e Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino. La notizia sarà resa pubblica alle ore 12 di sabato 26 giugno”.In un annuncio come questo che mi riguarda – ha quindi spiegato mons. Sorrentino – c’è la gioia di essere un servitore di Dio e della Chiesa che non si risparmia”.

Sorrentino vescovo di Foligno da fine agosto

L’entrata nella diocesi folignate è prevista a fine agosto, ma già da ora il vescovo Sorrentino afferma: “Mi siete già tanto cari, fratelli e sorelle della Chiesa di Foligno! Mi presento a voi con la trepidazione di chi sa di non avere energie giovanili, come quelle che portai nel mio primo incarico episcopale. Mi immergerò presto nella vostra lunga storia di fede. Nella mia mente e nel mio cuore familiarizzo già con il patrono San Feliciano. Ma come dimenticare che la Chiesa di Foligno e quella di Assisi sono legate da una via “francescana” di santità, che passa – per non citare che alcuni vertici – per le altezze mistiche di Sant’Angela da Foligno e l’insigne storia di carità della beata Angelina? Soprattutto non dimentico che lo stesso Francesco, nel suo itinerario di conversione, pose a Foligno quel famoso gesto di vendita del suo cavallo e della sua merce ritornando ad Assisi con la voglia di farla finita con le ricchezze mondane, per vivere la piena libertà dei figli di Dio e la condivisione con i poveri. Di lì a poco, questo vescovado lo avrebbe visto “spogliarsi” fino alla nudità. I due episodi intrecciano il filo che, nella Provvidenza di Dio, ormai legherà queste due Chiese così privilegiate per tanta storia e santità. A fine agosto conto di fare il mio ingresso nel ministero pastorale in mezzo a voi. La vita per me sarà “raddoppiata”, la mia agenda sarà ulteriormente appesantita. Ma spero in tante grazie che vi chiedo di ottenermi con una preghiera ardente, la stessa con la quale, da qualche giorno, vi porto tutti all’altare del Signore“.

Qui la diretta Facebook del vescovo Sorrentino, che farà il suo ingresso nella Diocesi di Foligno ad agosto.

Articolo in aggiornamento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!