Dermatologia a Bastia Umbra, si parte con un nuovo farmaco contro il melanoma - Tuttoggi

Dermatologia a Bastia Umbra, si parte con un nuovo farmaco contro il melanoma

Redazione

Dermatologia a Bastia Umbra, si parte con un nuovo farmaco contro il melanoma

Mar, 09/10/2012 - 18:26

Condividi su:


C'è grande attesa nella comunità scientifica per i risultati del Congresso di Dermatologia a Bastia umbra da domani a sabato con 800 medici provenienti dai Centro Italiani più qualificati. Saranno oltre 800 i partecipanti al 51/o congresso nazionale dell'Adoi,Associazione dei dermatologi ospedalieri italiani, in programma al centro Umbriafiere di Bastia Umbra da domani a sabato. Provengono dai principali centri italiani.

Il melanoma- “La comunità scientifica è particolarmente attenta ai risultati che emergeranno dal convegno – ha detto uno dei presidenti, Stefano Simonetti – per gli aspetti che riguardano la patologia del melanoma, un tumore della pelle in grande crescita in tutto il mondo. C' è infatti da verificare gli effetti di un farmaco di ultima generazione, particolarmente costoso,che fornisce risultati sperimentali di una certa efficacia per qualità della vita e per il suo allungamento (di due-tre anni)”.

Un nuovo costosissimo farmaco- Nel corso congresso si parlerà anche della fase sperimentale di una molecola, in una delle forme di leucemia chiamata a cellule capellute.Al riguardo è stato chiamato a tenere una relazione, lo scienziato che ha scoperto con il suo gruppo di lavoro elementi assai interessanti sotto il profilo scientifico sul come la cellula modifica e determina la malattia: si tratta del professor Brunangelo Falini, direttore della struttura complessa di ematologia del Santa Maria della Misericordia.

Lectio Magistralis del prof. Lisi- I presidenti del congresso, Simonetti e Gianmarco Tomassini,dirigenti medici del nosocomio perugino , insieme alla presidente dell'Adoi Ornella De Pità, hanno invitato a tenere la lezione magistrale di apertura il professor Paolo Lisi. Il Direttore della Struttura di dermatologia dell'ospedale di Perugia tratterà gli effetti collaterali cutanei di nuovi farmaci oncologici. Nei quattro giorni del congresso ci sarà spazio anche per la chirurgia estetica e per l'alta patologia applicata alle diverse patologie della pelle.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!