Dai banchi alla banca, l'Alberghiero di Assisi vince il primo premio - Tuttoggi

Dai banchi alla banca, l’Alberghiero di Assisi vince il primo premio

Redazione

Dai banchi alla banca, l’Alberghiero di Assisi vince il primo premio

Ven, 26/03/2021 - 11:30

Condividi su:


Dai banchi alla banca, l’Alberghiero di Assisi vince il primo premio

La 5^ A indirizzo commerciale dell’Istituto Alberghiero di Assisi con l’insegnante-tutor Prof.ssa Cristiana Pieraccini ha vinto il primo premio per la categoria istituti tecnici e professionali per Storie di Alternanza 2020 – Progetto Dai banchi alla Banca. I soldi derivanti dalla vittoria, un migliaio di euro, saranno utilizzati per materiale utile alla scuola e alla classe vincitrice.

La Banca d’Italia, a partire dal 2007, ha stretto una collaborazione con il MIUR per diffondere l’educazione finanziaria nelle scuole di ogni ordine e grado, proponendo diverse attività, tra le quali dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento rivolti agli alunni delle classi quarte della scuola secondaria di secondo grado. Gli allievi dell’attuale 5 A indirizzo commerciale, nell’anno scolastico 2019/20, hanno partecipato a questa iniziativa con il progetto “Il mestiere dell’analista economico”. Durante il mini stage di 25 ore gli studenti, seguiti costantemente da due tutor aziendali e un tutor scolastico, hanno avuto modo di esprimere ciascuno le proprie attitudini e i propri talenti sviluppando e ampliando le loro capacità di lavorare in gruppo. Oltre a sviluppare il pensiero analitico, le capacità decisionali e di problem-solving, la classe 5’ A ha messo in pratica le abilità informatiche apprese nel loro corso di studi per ricercare dati, analizzarli, rielaborarli e costruire grafici, realizzare report e presentazioni multimediali. A fine progetto, in un breve video hanno raccontato la loro esperienza.

A esprimere soddisfazione per la vittoria nel progetto Dai banchi alla Banca è la dirigente scolastica Bianca Maria Tagliaferri: “Iniziative come questa – aggiunge la dirigente – sono occasione di stimolo e confronto reciproco e consentono ai ragazzi di mettersi in gioco su terreni a loro ancora sconosciuti, dando loro non solo nuove competenze, ma anche di scoprire eventuali interessi che non sapevano di avere. Complimenti ai professori, e anche ai ragazzi, che hanno dimostrato le loro capacità imprenditoriali e interesse per quello che sarà il loro futuro, guadagnando un set di competenze trasversali che saranno per loro fondamentali in qualsiasi ambito professionale o formativo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!