Cozza passa alla Lega, M5s Terni "Lui e la Braghiroli si dimettano" - Tuttoggi

Cozza passa alla Lega, M5s Terni “Lui e la Braghiroli si dimettano”

Redazione

Cozza passa alla Lega, M5s Terni “Lui e la Braghiroli si dimettano”

Dopo il passaggio al gruppo misto di Braghiroli prima ed alla Lega di Cozza poi, il meetup di Terni chiede le dimissioni dei due consiglieri eletti con il M5s
Mer, 20/11/2019 - 16:08

Condividi su:


Cozza passa alla Lega, M5s Terni “Lui e la Braghiroli si dimettano”

Il Movimento 5 stelle di Terni perde pezzi ed il partito ora vuole che i consiglieri comunali approdati in altri gruppi si dimettano. La prima a lasciare il gruppo era stata Patrizia Braghiroli, approdata al gruppo misto, ora il passaggio di Marco Cozza alla Lega: il gruppo consiliare pentastellato si è così assottigliato sempre più, finendo a 5 consiglieri (con Thomas De Luca che a breve verrà sostituito da Tobia Comunardo) contro i 7 seggi spettanti dopo le elezioni comunali del 2018.

Ed è l’ultima novità, annunciata ieri dal segretario nazionale del Carroccio Matteo Salvini, ad aver riscaldato gli animi del Movimento 5 stelle di Terni.

“Il Meetup Grilli Ternani – scrive in una nota – condanna fermamente il comportamento dei due consiglieri ex-Movimento 5 stelle Marco Cozza e Patrizia Braghiroli e ne chiede le immediate dimissioni dal ruolo di consiglieri.

Apprendiamo dalla stampa e contestualmente da un breve messaggio dello stesso Marco Cozza del suo passaggio alla Lega: riteniamo questo comportamento lesivo e scorretto nei confronti di migliaia di persone del Movimento 5 stelle di Terni che alle amministrative del 2018 hanno votato la nostra lista e quel determinato candidato in quanto candidato del Movimento 5 Stelle. Se Marco Cozza intende fare un nuovo percorso politico con la Lega, che si dimetta, e si ricandidi con quel partito alle prossime elezioni.

Così come Patrizia Braghiroli, anche lei eletta in quanto candidata del Movimento 5 Stelle e uscita circa un mese fa passando al Gruppo Misto. Dalla consigliera Braghiroli pretendiamo che si dimetta in primis dal ruolo di vice-presidente del Consiglio comunale: carica che ha avuto in qualità di membro del M5S, non certamente grazie alla sua attuale posizione nel gruppo misto.

Marco Cozza utilizzerà ora i voti ricevuti come portavoce del Movimento 5 stelle per sostenere tutte quelle politiche antiambientaliste, a favore della sanità privata e della privatizzazione dei beni comuni annunciate e portate avanti dai governi a guida Lega in Comune come in Regione, in piena contrapposizione ai principi del Movimento. Il Meetup Grilli Ternani, ma soprattutto gli elettori e i cittadini tutti non meritano questo triste spettacolo. Le istituzioni non meritano un tale svilimento, non possiamo più tollerare il tradimento di ideali e valori come prassi di chi per convenienza personale o altro disconosce non tanto il proprio percorso politico personale ma la fiducia di cittadini che hanno riposto nei loro portavoce il delicato ruolo di difendere le istanze e gli ideali per cui ci si è candidati e per cui ci si è impegnati ad agire. Anche se la legge non prevede un vincolo di mandato per gli eletti crediamo che in ognuno di loro debba almeno prevalere quel vincolo di coscienza e amor proprio che dovrebbe imporre coerenza e rispetto delle persone.

Ribadiamo fermamente la nostra richiesta di dimissioni nei confronti dei consiglieri Cozza e Braghiroli che con il loro comportamento opportunistico siedono sui banchi del Consiglio Comunale di Terni solo grazie ai voti di chi con fatica e sacrificio ha sostenuto e continua a sostenere le istanze, le battaglie politiche e il programma elettorale del Movimento 5 stelle Terni”.


Condividi su:


Aggiungi un commento