Covid, l'ordinanza della Regione: scuola in Dad fino al 5 aprile, ecco i comuni dove riaprono gli asili

Covid, l’ordinanza della Regione: scuola in Dad fino al 5 aprile, ecco i comuni dove riaprono gli asili

Massimo Sbardella

Covid, l’ordinanza della Regione: scuola in Dad fino al 5 aprile, ecco i comuni dove riaprono gli asili

Ven, 12/03/2021 - 18:30

Condividi su:


Piccoli negozi aperti tutto il sabato già da domani | Ok ai corsi individuali in presenza | Spostamenti per caccia di selezione e addestramento cani

La presidente della Regione Umbria ha firmato la nuova ordinanza anti Covid, che sarà valida fino al 5 aprile, dopo la Pasqua.

Sulla base delle indicazioni del Comitato tecnico scientifico, da lunedì 15 marzo e fino al 5 aprile 2021 in tutto il territorio regionale “le attività scolastiche e didattiche di tutte le classi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, si svolgono esclusivamente con modalità a distanza“. Tutte le scuole chiuse, dunque.

Gli asili chiusi, ecco dove

Dal 15 marzo i servizi socio educativi della prima infanzia e i servizi educativi della scuola dell’infanzia saranno svolti in presenza in tutta la regione, fatta eccezione per i Distretti sanitari dove si registra un’incidenza del Covid superiore ai 250 casi per 100 mila abitanti.

I distretti interessati dalla sospensione sono:

  • l’Alto Tevere (comprendente i comuni di Citerna, Città di Castello, Lisciano Niccone, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Pietralunga, San Giustino e  Umbertide);
  • il Folignate  (Bevagna, Foligno, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Sellano, Spello, Trevi, Valtopina); 
  • l’Orvietano (comuni di Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Orvieto, Parrano, Porano);
  • la Valnerina (Cascia, Cerreto di Spoleto, Monteleone di Spoleto, Norcia, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Vallo di Nera);
  • l’Assisano (Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara Valfabbrica);
  • il Ternano (Acquasparta, Arrone, Ferentillo, Montefranco, Polino, San Gemini, Stroncone e Terni).

Contagi in scuole e asili: i dati

Riaprono i piccoli negozi il sabato

Come preannunciato dalla governatrice Tesei, già da domani, sabato 13 marzo, i negozi di vicinato potranno restare aperti per tutta la giornata di sabato.

Chiuderanno invece alle 14 del sabato le medie e grandi superfici e rimarranno chiusi tutto il week end i centri commerciali. Domenica commercio chiuso fatta eccezione per farmacie, presidi sanitari, ottici, generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici, edicole librerie e tabacchi.

Corsi individuali in presenza

Torneranno in presenza in tutta l’Umbria i corsi individuali (ad esempio di musica, danza, teatro, lingue ecc), con distanziamento di almeno 2 metri e utilizzo della mascherina ffp2.

Caccia di selezione e addestramento cani

Infine per ciò che riguarda l’attività venatoria, a quanto già previsto in precedenza, dal 13 marzo (con la possibile di uscire anche dal proprio comune per caccia di selezione, attività di ripopolamento e vigilanza), viene consentita in forma individuale l’addestramento cani nelle aree Zac (Zona addestramento cani) presenti nel comune di residenza o, nel caso in cui non fosse presente, in quelle del comune più vicino.

Le misure potranno essere riviste anche settimanalmente in base al mutamento del quadro dei contagi.

Sport e attività motoria

Nulla cambia, rispetto alla precedente ordinanza, per sport e attività motoria. Ancora chiuse palestre, piscine e centri benessere. Consentita l’attività sportiva o motoria individuale all’aperto. Stop alle manifestazioni sportive che non siano di interesse nazionale, con i relativi allenamenti di società giovanili e amatoriali degli sport di contatto.

Umbria in zona arancione,
ma a Pasqua stop in tutta Italia: il decreto
L’aggiornamento sui contagi

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!