Coronavirus, pochi nuovi contagi e più guariti al Trasimeno

Coronavirus, pochi nuovi contagi e più guariti al Trasimeno

Redazione

Coronavirus, pochi nuovi contagi e più guariti al Trasimeno

Il bollettino di sabato della Protezione civile comune per comune
Sab, 04/04/2020 - 18:17

Condividi su:


Coronavirus, pochi nuovi contagi e più guariti al Trasimeno

Situazione abbastanza sotto controllo nel comprensorio del Trasimeno, dove si registrano pochi nuovi casi, ma aumentano anche le persone che non hanno più sintomi o che sono negative al virus.

A Castiglione del Lago la Usl ha comunicato al sindaco Burico un nuovo caso positivo. Il contagio è avvenuto a casa, dove la persona era già in contagio con una infettata.

I residenti castiglionesi che sono stati contagiati dall’inizio dell’emergenza sono 21, due dei quali costretti al ricovero. Le persone (anche di altri comuni) domiciliate e quindi costrette alla quarantena a Castiglione perché contagiate sono 23. Di queste, come ha comunicato il sindaco, 9 sono clinicamente guarite. Sono 49 complessivamente le persone in isolamento.

Una buona notizia arriva da Passignano, dove la persona già clinicamente guarita perché priva di sintomi è risultata negativa a due tamponi successivi effettuati a 24 ore di distanza. Ha quindi sconfitto il Coronavirus. A Passignano restano altri quattro contagiati, di cui due in ospedale.

Soddisfatto il sindaco Pasquali, che però invita i passignanesi a continuare a restare a casa ed a limitare le uscite ai soli casi indispensabili e comunque consentiti dalla legge.

A Città della Pieve nessun nuovo caso positivo dopo quello di venerdì. La buona notizia data dal sindaco Risini è che altri due pievesi risultano negativi ad un primo tampone. E sono in attesa della conferma per poter essere dichiarati definitivamente guariti. I casi di contagio dall’inizio dell’emergenza sono 21, purtroppo con un decesso. Due i pievesi ricoverati.

Dopo i due casi di venerdì non si registrano nuovi contagi a Magione. I residenti contagiati, secondo la Protezione civile, restano dunque 18, di cui 4 ricoverati in ospedale.

La Protezione civile conteggia un nuovo caso di residente a Panicale (anche domiciliati altrove) positivo al Coronavirus. Complessivamente, dunque, i residenti contagiati sono 9 (di cui 8 nel territorio comunale).

Resta un caso a Piegaro. Nessun contagio a Paciano e Tuoro sul Trasimeno, dove il sindaco Minciaroni sta valutando l’opportunità di un’ordinanza per consentire l’accesso nei luoghi aperti al pubblico solo a chi è dotato di mascherina.

L’appello dei sindaci

Dopo i recenti casi di contagio a Città della Pieve e a Magione, e soprattutto le troppe persone tornate ad uscire senza motivo (con varie denunce), tutti i sindaci del Trasimeno e di Corciano avevano rivolto un video appello alla cittadinanza.


Condividi su: