Buono spesa Coronavirus, ecco come e quando chiederlo al Trasimeno

Buono spesa Coronavirus, ecco come e quando chiederlo al Trasimeno

Redazione

Buono spesa Coronavirus, ecco come e quando chiederlo al Trasimeno

Alcuni comuni hanno già predisposto i moduli e stanno accogliendo le domande
Gio, 02/04/2020 - 18:50

Condividi su:


Buono spesa Coronavirus, ecco come e quando chiederlo al Trasimeno

Al via anche nei comuni del Trasimeno le domande per avere accesso al “buono spesa” per chi si trova in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus.

I Comuni del Trasimeno hanno centralizzato la predisposizione della modulistica. Ogni sindaco ha poi pubblicato (o lo sta per fare) la relativa ordinanza ed organizzato il servizio. Per ogni comune verrà inoltre redatta la lista dei supermercati e dei negozi alimentari dove si potrà fare spesa.

Il bonus spetta ai nuclei familiari, anche monoparentali, in gravi difficoltà economiche, senza alcun reddito disponibile e alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari, postali o altre forme di risparmio superiori a euro 7.000,00.

Il bonus, una-tantum, è spendibile negli esercizi commerciali che hanno aderito all‘iniziativa e il cui elenco è in corso di formazione.

Castiglione del Lago

Anche il Comune di Castiglione del Lago ha fatto un’informativa, nella serata di giovedì, sui buoni spesa sulla gestione dei buoni spese: “Data la particolare situazione di emergenza e l’urgenza del provvedimento, chi fosse impossibilitato ad apporre la propria firma sul modello di domanda e ad allegare copia del proprio documento di identità può comunque inviare la domanda. Sarà possibile integrare con firma e copia del documento al momento dell’acquisizione dei buoni“.

Avviso per l’assegnazione del bonus alimentare: tutte le info utili al link http://www.comune.castiglione-del-lago.pg.it/…/avviso%20BUO…

Modello di domanda da scaricare, compilare e inviare tramite email a comune.castiglionedellago@postacert.umbria.it oppure urp@comune.castiglione-del-lago.pg.it. http://www.comune.castiglione-del-lago.pg.it/…/modulo%20dom…

Per informazioni, rivolgersi al numero 333 6143998.

Magione

Con ordinanza sindacale n. 50 del 01/04/2020 è stato approvato l’avviso per l’assegnazione una-tantum di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentare e beni di prima necessità a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale.

La distribuzione dei buoni spesa avrà inizio da martedì 7 aprile, dopo la valutazione delle domande pervenute.

I buoni sono destinati esclusivamente all’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Sono destinati ai nuclei familiari più in difficoltà non sufficientemente o non ancora coperti da altri sostegni pubblici.

Le domande, tramite apposito modulo, vanno inoltrata via email come illustrato nel sito istituzionale del Comune. Solo in via eccezionale – per ragioni straordinarie – potranno essere consegnate agli uffici comunali.

Passignano

E’ stata pubblicata l’ordinanza sindacale n°24 recante”Interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza Covid-19 in esecuzione dell’ordinanza n. 658 della Protezione Civile”.

Occorre redigere il modello di autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 comprovante la condizione di indigenza. La presentazione della domanda va inviata, in via preferenziale, tramite mail o PEC ad uno dei due indirizzi:
comune.passignanosultrasimeno@postacert.umbria. it
sociale@comune.passignano-sul-trasimeno.pg.it.

Potranno essere consegnate, in via del tutto straordinaria, all’ufficio di Polizia Munipale posto all’ingresso della sede comunale il Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle ore 9:00 alle 11:00.

Verrà successivamente pubblicata la lista degli esercizi commerciali aderenti.

Panicale

E’ il cittadino che indicherà al massimo n. 2 esercizi commerciali fra aderenti, tenendo conto del criterio della maggior vicinanza possibile alla propria residenza/dimora.

Gli interessati dovranno presentare domanda preferibilmente a mezzo posta elettronica all’indirizzo:
protocollo@comune.panicale.pg.it;
– oppure, solo se si ha una casella PEC a: comune.panicale@postacert.umbria.it.

Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda potrà essere presentata all’Ufficio Protocollo dell’ente (Via Vannucci, 1)
nei seguenti orari di apertura:
LUNEDI dalle ore 09,00 alle ore 12,00
GIOVEDI dalle ore 15,00 alle ore 17,00
VENERDI dalle ore 09,00 alle ore 12,00
– presso il Coc sito in Piazza Guido Rossa n. 1 – Tavernelle (Locali Delegazione Comunale)
aperto tutti i giorni dalle ore 09,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 19,00.

Città della Pieve

Il sindaco Fausto Risini ha comunicato che sta predisponendo gli ultimi atti necessari all’attivazione dei buoni spesa che a breve verranno pubblicati, con le relative informazioni e la modulistica per accedervi.

Piegaro

Con ordinanza sindacale n. 14 del 2/4/2020 è stato approvato l’avviso per l’assegnazione una-tantum di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentare e beni di prima necessità a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale. Scaricabile il modulo per la domanda.

Paciano

Già da oggi (giovedì 2 aprile) è possibile presentare la domanda attraverso l’apposito modulo. Gli interessati dovranno presentarla all’indirizzo:
info@comune.paciano.pg.it
oppure solo se si è n possesso di una casella p.e.c. comune.paciano@postacert.umbria.it

Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda potrà essere presentata al protocollo del Comune nei seguenti giorni: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30, Giovedì anche dalle ore 15,00 alle ore 17,30 o presso il Coc sito presso la Sede municipale e aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00 (tel. 075830186).

Tuoro

Con ordinanza sindacale n. 22 del 02/04/2020 è stato approvato l’avviso per l’assegnazione una-tantum di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentare e beni di prima necessità a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale.

Le modalità per l’invio del modello di domanda sono spiegate nell’avviso pubblico.

(Notizia in aggiornamento)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!