Coronavirus, a Cascia casi invariati. Il sindaco "La nostra è la città del perdono" - Tuttoggi

Coronavirus, a Cascia casi invariati. Il sindaco “La nostra è la città del perdono”

Redazione

Coronavirus, a Cascia casi invariati. Il sindaco “La nostra è la città del perdono”

Una delle persone positive al Coronavirus a Cascia si trova ricoverata in ospedale, il sindaco invita ad abbassare i toni
Ven, 20/03/2020 - 12:25

Condividi su:


Coronavirus, a Cascia casi invariati. Il sindaco “La nostra è la città del perdono”

E’ teso il clima a Cascia per la famiglia risultata positiva al Coronavirus. Per questo dal sindaco arriva un appello ad abbassare i toni.

Il primo cittadino Mario De Carolis annuncia che ad oggi non ci sono altri casi positivi nella città di Santa Rita oltre ai 4 dei giorni scorsi, tutti nella stessa famiglia. Una delle persone, tra l’altro, risulta ricoverata in ospedale.

“Il Servizio Sanitario – spiega il sindaco – sta effettuando controlli continui. Qualsiasi variazione verrà comunicata solo al momento dell’ ufficialità. Visto il momento estremamente critico, si raccomanda di rispettare tutte le norme vigenti”.

Il sindaco raccomanda di “fare attenzione, in una circostanza così tesa e drammatica per alcune famiglie della nostra piccola comunità , a inviare messaggi o pubblicare fatti e notizie sui social che possono provocare reazioni imprevedibili a persone con particolare fragilità, causata dal delicato momento che tutti stiamo vivendo. La città di Santa Rita, Santa del perdono, non può permettersi, dopo il dramma del sisma del 2016 e ora del Covid-19, situazioni e conseguenze giudiziarie o conflitti familiari che possono durare anni. Auspico il buon senso di ogni singolo cittadino”.

De Carolis invita quindi chiunque sia a conoscenza di notizie o fatti utili per contrastare la diffusione del Coronavirus di farlo riservatamente agli organi competenti.


Condividi su: