Coronavirus, +9 positivi in Umbria. Primi risultati per la zona rossa - Tuttoggi

Coronavirus, +9 positivi in Umbria. Primi risultati per la zona rossa

Sara Fratepietro

Coronavirus, +9 positivi in Umbria. Primi risultati per la zona rossa

Lieve aumento delle persone in isolamento in Umbria, i primi risultati dei tamponi nella zona rossa di Giove fanno aumentare i positivi nella regione
Mar, 28/04/2020 - 10:53

Condividi su:


Sono 9 i nuovi positivi in Umbria al Coronavirus. Ma quasi tutti sarebbero riconducibili alla zona rossa di Giove, dove sono arrivati i risultati dei primi test. Il sindaco Alvaro Parca ieri ha infatti firmato 7 ordinanze di isolamento contumaciale.

Attualmente positivi scendono a 351

Secondo i dati forniti dalla Regione Umbria e aggiornati alle ore 8 di martedì 28 aprile, gli attualmente positivi sono 351 (-19 rispetto a ieri). Ma in totale i casi di Covid-19 sono 1379 (+9). Di questi, comunica ufficialmente la Regione, 6 sono residenti a Giove, 1 a Montecastrilli e 2 residenti fuori regione.

I guariti sono 963(+28); mentre risultano 76 clinicamente guariti (-7).

I decessi

Invariato il numero di deceduti, 65, fino alle 8 di martedì. Ma nella mattinata purtroppo si è registrato un nuovo decesso all’ospedale di Perugia, un perugino 78enne.

Scendono i ricoverati in ospedale, ma 1 in più in ospedale

Dei 1.379 pazienti positivi attualmente sono ricoverati in 97 (-9). Di questi 17 (+1) sono in terapia intensiva.

Lieve aumento delle persone in isolamento

Le persone in isolamento domiciliare sono 981 (+4); sempre alla stessa data, risultano 14.594 (+494) persone uscite dall’isolamento.

Effettuati altri mille tamponi

Nel complesso, entro le ore 8 del 28 aprile, sono stati effettuati 33.881 tamponi (+1075).

La zona rossa di Giove

Come detto, dei nuovi casi positivi di Coronavirus in Umbria nelle ultime 24 ore, quasi tutti sarebbero riconducibili alla zona rossa di Giove (che è stata prorogata fino al 3 maggio). In attesa dei dati ufficiali, il sindaco Alvaro Parca nella tarda serata di lunedì ha fatto sapere che su circa 910 test rapidi effettuati tra la popolazione, 73 hanno fatto emergere la necessità di approfondimenti.

Per questo i cittadini in questione sono stati sottoposti anche ai tamponi tradizionali. I primi risultati hanno fatto emergere 7 positivi e 29 negativi, mentre in 5 casi il tampone sarebbe da ripetere. Nella giornata odierna dovrebbero arrivare i risultati anche sugli altri tamponi. “Ed allora – evidenzia il sindaco Parca – potremo fare le nostre considerazioni e verificare le possibilità di uscire dalla zona rossa”.

  Maggiori dati e tutte le notizie relative all’emergenza coronavirus sono consultabili su www.regione.umbria.it/coronavirus in cui è stata attivata una dashboard che fornisce tutti i dati in merito all’evoluzione del Covid-19 in Umbria.

I dati comune per comune

Questa la situazione in ogni singolo comune dell’Umbria, aggiornata alle ore 10 del 28 aprile.

Acquasparta (6 positivi, 6 guariti), Allerona (3 positivi, 2 guariti), Alviano (1), Amelia (5, 2 guariti, 1 deceduto, 1 ricoverato), Arrone (6, 5 guariti, 1 deceduto), Assisi (32, 24 guariti, 1 deceduto, 1 ricoverato), Baschi (8, 6 guariti, 1 deceduto), Bastia Umbra (25 positivi, 23 guariti, 2 ricoverati), Bettona (2, 2 guariti), Bevagna (4, 2 guariti), Calvi dell’Umbria (1), Campello sul Clitunno (1), Cascia (9, 8 guariti, 1 deceduto), Castel Giorgio (21, 9 guariti), Castel Ritaldi (5, 4 guariti), Castel Viscardo (10, 4 guariti, 1 deceduto, 2 ricoverati), Castiglione del Lago (24, 17 guariti, 2 deceduti, 1 ricoverato), Citerna (5 positivi, 3 guariti, 1 deceduto), Città della Pieve (23, 17 guariti, 1 deceduto, 1 ricoverato), Città di Castello (116, 73 guariti, 12 deceduti, 11 ricoverati di cui 1 in terapia intensiva), Collazzone (6, 4 guariti, 1 deceduto), Corciano (36 positivi, 30 guariti, 1 decesso, 2 ricoverati), Costacciaro (5, 4 guariti, 1 deceduto), Deruta (15, 13 guariti, 2 deceduti), Ferentillo (1, 1 guarito), Foligno (43, 26 guariti, 3 deceduti, 3 ricoverati, di cui 1 in intensiva), Fratta Todina (5, 3 guariti, 2 ricoverati), Giano dell’Umbria (5, 3 guariti, 1 deceduto, 1 ricoverato), Giove (44, 14 guariti, 2 deceduti, 4 ricoverati), Gualdo Cattaneo (19, 9 guariti, 3 ricoverati), Gualdo Tadino (7, 7 guariti), Gubbio (74, 56 guariti, 3 ricoverati), Lugnano in Teverina (3), Magione (19, 16 guariti, 2 ricoverati), Marsciano (14, 11 guariti, 1 deceduto, 2 ricoverati), Massa Martana (3, 3 guariti), Montecastrilli (5, 3 guariti, 1 ricoverato), Montecchio (2, 1 guarito, 1 deceduto), Montefranco (3, 2 guariti, 1 ricoverato), Narni (7, 5 guariti, 2 ricoverati entrambi in intensiva), Nocera Umbra (6, 4 guariti, 1 ricoverato), Norcia (5, 3 guariti), Orvieto (54, 30 guariti, 6 deceduti, 2 ricoverati di cui 1 in intensiva), Panicale (9, 7 guariti), Passignano (5, 4 guariti, 1 deceduto), Perugia (328, 283 guariti, 9 deceduti, 18 ricoverati di cui 6 in intensiva), Piegaro (1, 1 guarito), Pietralunga (5, 2 guariti, 1 ricoverato in terapia intensiva), Porano (30, 6 guariti, 2 deceduti, 6 ricoverati di cui 1 in intensiva), Preci (4, 1 guarito), San Gemini (16, 12 guariti, 3 ricoverati), San Giustino (16, 11 guariti, 1 deceduto, 3 ricoverati), San Venanzo (1, 1 guarito), Scheggia e Pascelupo (2, 2 guariti), Sigillo (2, 1 guarito), Spello (7, 5 guariti, 1 ricoverato), Spoleto (29, 11 guariti, 1 ricoverato), Stroncone (6, 1 guarito, 2 deceduti, 1 ricoverato in terapia intensiva), Terni (110, 82 guariti, 2 deceduti, 8 ricoverati di cui 1 in intensiva), Todi (5, 5 guariti), Torgiano (22, 22 guariti), Trevi (6, 2 guariti), Umbertide (28, 19 guariti, 3 deceduti, 1 ricoverato), Valfabbrica (8, 7 guariti), Valtopina (1, 1 guarito).

In Umbria ci sono poi 50 positivi residenti fuori regione (+2 rispetto a ieri), di cui 21 guariti (+4 rispetto a ieri) e 25 attualmente positivi (-2). Di questi 4 sono deceduti, 6 ricoverati in ospedale di cui 2 in terapia intensiva.

(ultimo aggiornamento alle 17)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!