Consiglio comunale Spoleto, solo 10 "veterani". Chi subentra agli assessori

Consiglio comunale Spoleto, solo 10 “veterani”. Chi subentra agli assessori

Sara Fratepietro

Consiglio comunale Spoleto, solo 10 “veterani”. Chi subentra agli assessori

Ven, 05/11/2021 - 08:07

Condividi su:


Lunedì la prima seduta del Consiglio comunale di Spoleto, subito le surroghe per sostituire gli assessori e il portavoce. Il nodo Socialisti

Sarà un consiglio comunale profondamente rinnovato quello di Spoleto che si riunirà per la prima volta lunedì 8 novembre alle ore 16 nella Sala Spoletium del palazzo comunale.

Su 24 consiglieri comunali, infatti, sono appena 10 i “veterani”. Coloro cioè che già in passato hanno ricoperto incarichi politici. Un rinnovamento ancora più evidente dopo che il sindaco Andrea Sisti ha chiamato a sé in giunta tutti consiglieri comunali eletti (salvo il vicesindaco Stefano Lisci, che stante l’accordo pre-elettorale non si era nemmeno candidato).

Le nomine degli assessori, dunque, cambiano anche la composizione del consiglio comunale come era stata ipotizzata subito dopo la vittoria elettorale di Sisti. Lunedì, dunque, dopo la convalida degli eletti, ci saranno subito diverse surroghe.

Consiglio comunale, la nuova composizione

Per il Partito democratico, in consiglio comunale siederanno Marco Trippetti, Camilla Laureti, Federico Cesaretti, Guerrino Lucentini, Nadia Fibraroli, Mrika Lleshaj e Gian Marco Sorcini (con quest’ultimo che subentra a Danilo Chiodetti). Per Civici X entrano Enzo Alleori, Donatella Loretoni, Francesca Maso e Daniele Filippi (gli ultimi due al posto di Manuela Albertella e Giovanni Paroli). I consiglieri comunali del Movimento 5 stelle saranno invece Samuele Bonanni ed Enrico Morganti (quest’ultimo al posto di Agnese Protasi). Per Ora Spoleto entra in consiglio la prima dei non eletti Maura Coltorti, mentre per Eleggi Spoleto Egisto Fede. Questa dunque la squadra della maggioranza, composta per lo più da persone alla prima esperienza in consiglio comunale (sono ex consiglieri soltanto Trippetti, Laureti e Alleori). Anche se va detto che i forti mal di pancia delle ultime ore del Partito socialista potrebbero portare i consiglieri Alleori e Loretoni a passare subito dal gruppo Civici X al Misto.

Nei banchi dell’opposizione, invece, siederanno i candidati a sindaco sconfitti Sergio Grifoni, Giancarlo Cintioli, Diego Catanossi, Maria Elena Bececco e Paolo Imbriani. Per Alleanza Civica, invece, sono stati eletti Gianmarco Profili ed Alessandra Dottarelli. A rappresentare Fratelli d’Italia in consiglio comunale sarà Alessandro Cretoni ed infine a completare la squadra della minoranza c’è Paolo Piccioni per Insieme Spoleto. Tranne Imbriani e Dottarelli, tutti gli altri hanno già fatto esperienza all’interno del palazzo comunale.

Nuovo consiglio comunale, Morganti il più giovane

Il più giovane consigliere comunale sarà Enrico Morganti, 22 anni, che a dispetto della giovane età da anni è in prima linea nel Movimento a 5 stelle di Spoleto. Su Facebook nelle ultime ore, una volta ufficializzato che subentrerà alla Protasi, ha scritto: “Sarà un onere, ma soprattutto un onore essere consigliere comunale a Spoleto per il Movimento 5 Stelle. Sarò a fianco dell’instancabile attivista della prima ora Samuele Bonanni e della neoassessora Agnese Protasi che sempre ha voluto e saputo lavorare sodo per questa città che ama. Sosterrò ancora più di prima il sindaco Andrea Sisti con il quale, attraverso l’ascolto e la progettazione, daremo una svolta. Non sarà un inizio, ma la continuazione del lavoro di un gruppo locale che, nonostante tutti i problemi che ha avuto, c’è sempre stato e non ha mollato. Ora rimettiamoci a lavoro”.

Tra le curiosità, il fatto che c’è per la prima volta una straniera tra gli eletti, Mrika Lleshaj, da anni attiva nel mondo dell’associazionismo.

Maura Coltorti: “Consigliera 69 anni dopo mio zio”

Non ha mai seduto finora nella Sala Spoletium ma di certo è una veterana della politica invece Maura Coltorti. La consigliera, che rappresenterà Ora Spoleto, nel 2014 aveva tentato la candidatura a sindaco con Sinistra per Spoleto ed è è stata a lungo segretaria comunale di Rifondazione comunista.

Anche lei si è affidata a Facebook per un lungo commento al voto, raccontando anche un po’ di storia familiare: “Il 12 giugno del 1952 a Spoleto si insedia il nuovo Consiglio Comunale, tra i 40 consiglieri del P.C.I, c’era mio zio, Mario Coltorti, Giovanni Giorgio Toscano, detto semplicemente Gianni, divenne Sindaco eletto in quella stessa seduta. A distanza di 69 anni esattamente l’8 novembre 2021, io, sua nipote, entrerò nel nuovo Consiglio Comunale. Subentro a Luigina Renzi , donna che stimo ed ammiro per la sua grande umanità, capacità e competenza che va a ricoprire il ruolo di Assessora nella nuova Giunta del Sindaco Andrea Sisti Voglio ringraziare, non l’ho ancora fatto, chi nonostante le critiche, le cattiverie gratuite e le illazioni sulla mia candidatura, ha comunque scritto il mio nome sulla scheda elettorale , permettendomi così di risultare la seconda più votata della lista. Pochi i voti in realtà, ma sufficienti per darmi la possibilità di provare a migliorare la mia città e la vita di chi ci vive , lavorare per i propri concittadini, è un “privilegio umano” prima che istituzionale. La nostra lista, Ora Spoleto, ha aderito a un programma di valori e di contenuti, che sentiamo nostri, nel quale crediamo e continueremo a lavorare tutti insieme, come se tutta la lista fosse lì, con me, in Consiglio. Un gruppo affiatato che non si disperderà come spesso succede alle liste costruite ad hoc, appena dopo le elezioni. Ha resistito alle difficoltà della scorsa amministrazione, ed è cresciuta e io so di poter contare su tutti loro e questo mi dà molta serenità. Il fatto che sia io la persona che siederà in Consiglio è davvero poco importante. Vogliamo costruire insieme ad Andrea , che ringrazio per l’impegno che si è assunto, e alla squadra che ha scelto, la “Spoleto che verrà”. Spero solo di essere all’altezza e che zio Mario e suo fratello, mio padre, mi aiutino da lassù“.

L’ordine del giorno della prima seduta

Sono 4 i punti all’ordine del giorno della prima seduta del massimo consesso cittadino. A presiederla temporaneamente sarà il “consigliere anziano“, vale a dire colui che ha ottenuto più preferenze tra i candidati delle liste. Si tratta di Marco Trippetti (536 voti), vicepresidente del Consiglio comunale uscente, e che – salvo colpi di scena – sarà designato dalla maggioranza (ma è benvoluto anche da tutte le opposizioni) alla guida dell’assemblea.

Questi i punti all’ordine del giorno:

  1. CONSULTAZIONI ELETTORALI DEL 3 E 4 OTTOBRE 2021 – ESAME CONDIZIONI ELETTI E CONVALIDA ELEZIONE DEL SINDACO E DEI CONSIGLIERI COMUNALI MANDATO 2021-2026.Relatore Segretario Generale – dott. Mario Ruggieri Segreteria Generale
  2. CONSULTAZIONI ELETTORALI DEL 3 E 4 OTTOBRE 2021 – ELEZIONE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE E DEI VICE PRESIDENTI MANDATO 2021-2026. Relatore Segretario Generale – dott. Mario Ruggieri Segreteria Generale
    GIURAMENTO DEL SINDACO MANDATO 2021-2026​ COMUNICAZIONE DEI COMPONENTI DELLA GIUNTA COMUNALE
  3. CONSULTAZIONI ELETTORALI DEL 3 E 4 OTTOBRE 2021 – COSTITUZIONE CONFERENZA CAPIGRUPPO MANDATO 2021-2026.Relatore Segretario Generale – dott. Mario Ruggieri Segreteria Generale
  4. CONSULTAZIONI ELETTORALI DEL 3 E 4 OTTOBRE 2021 – ELEZIONE COMMISSIONE ELETTORALE COMUNALE (C.E.C.) MANDATO 2021-2026. Relatore Segretario Generale – dott. Mario Ruggieri Segreteria Generale

(Modificato alle 12.44)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!